Ultimo aggiornamento alle 22:02
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il successo

L’azienda calabrese “MeglioQuesto” si quota in Borsa. Dal 24 giugno su AIM Italia

L’Ad Felice Saladini: «L’accesso al mercato azionario ci consentirà di accelerare il trend di crescita in uno scenario competitivo»

Pubblicato il: 14/06/2021 – 18:25
L’azienda calabrese “MeglioQuesto” si quota in Borsa. Dal 24 giugno su AIM Italia

LAMEZIA TERME MeglioQuesto, tra i principali operatori italiani del settore della customer experience multicanale, comunica di aver presentato a Borsa Italiana S.p.A. la comunicazione di pre-ammissione funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei relativi Strumenti Finanziari su AIM Italia, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Saladini: «Trend in crescita»

Felice Saladini, amministratore delegato di MeglioQuesto dichiara: «L’accesso al mercato azionario ci consentirà di accelerare il trend di crescita in uno scenario competitivo caratterizzato dal forte interesse delle aziende per i temi della customer experience e della trasformazione digitale. Un settore in cui siamo protagonisti, dove è richiesta una importante capacità di sviluppo tecnologico e di investimenti in formazione del personale per offrire al mercato soluzioni e servizi in rapida trasformazione. L’operazione di quotazione su AIM Italia permetterà a un’ampia platea di investitori italiani ed esteri di sostenere e condividere l’ambizioso progetto di crescita organica e per M&A a livello nazionale e internazionale».

L’azienda

MeglioQuesto è una customer interaction company con un’offerta multicanale rivolta a clienti top tier dei settori telco, multiutility, finance & insurance. MeglioQuesto è leader di mercato con la propria articolata offerta multicanale basata su soluzioni personalizzate per l’acquisizione e la gestione dei rapporti con i consumatori finali. Il Gruppo opera con le seguenti linee di business: “Customer acquisition”, relativa a tutti i servizi finalizzati all’incremento e allo sviluppo della customer base delle aziende attraverso attività mirate
all’acquisizione di nuovi clienti finali ovvero attraverso attività up-selling e cross selling su utenti già attivi; “Customer management”, relativa ai servizi di customer care e in particolare a tutti quei servizi che afferiscono alla gestione dei rapporti tra azienda e clienti finali, tra cui servizi di assistenza telefonica, commerciale e tecnica, le attività di gestione pratiche e di back office. Il gruppo ha registrato nel 2020 un valore della produzione pro-forma pari a 55,8 milioni di euro, in crescita del 67,8% rispetto al 2019, con un EBITDA adjusted pro-forma pari a 8,5 milioni di euro (EBITDA margin pari al 15,3%). Ora si aspetta un CAGR 2016-2020 dei ricavi pari a +36%, un CAGR 2016-2020 dell’EBITDA pari a +106% e una customer base quadruplicata nel quinquennio.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb