Ultimo aggiornamento alle 16:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

i nomi

I candidati del Crotonese: dai volti nuovi a sostegno di Bruni ai “sacrifici” del centrodestra

Sono in tutto 31 i candidati consiglieri provenienti dai comuni dell’area Pitagorica. L’Udc punta su Flora Sculco, de Magistris su Marisa Garofalo. Non c’è Vito Pitaro

Pubblicato il: 04/09/2021 – 18:12
di Gaetano Megna
I candidati del Crotonese: dai volti nuovi a sostegno di Bruni ai “sacrifici” del centrodestra

CROTONE Volti noti e meno noti nel piccolo esercito di rappresentanti della provincia di Crotone che hanno deciso di candidarsi per conquistare uno scranno a Palazzo Campanella. Da una prima lettura si evince che i candidati pitagorici che sostengono l’elezione di uno dei quattro aspiranti presidenti sono così suddivisi: otto con Amalia Bruni, undici con Roberto Occhiuto, undici con Luigi de Magistris e uno con Mario Oliverio. Nelle liste di Bruni non ci sono riproposizioni di candidati che hanno già avuto esperienze nel consiglio regionale della Calabria: il Pd candida Annagiulia Caizza, Cinque stelle Simona Pisani e Francesco Afflitto, Tesoro Calabria Mimma Scida espressione del sindaco di Crotone Vincenzo Voce, il Partito socialista Caterina Villirillo, conosciuta per la tragica morte di un figlio ucciso a colpi di pistola davanti l’entrata dell’associazione Libere donne, Europa Verde il “medico degli sbarchi” Orlando  Amodeo e Alessia Sisca, responsabile dell’associazione  “Diversi ma uguali” e Amalia Bruni presidente
il sindaco di Caccuri Marianna Caligiuri. A sostegno di Occhiuto ci sono, accanto ai neofiti, anche volti e nomi noti ai più: Forza Italia candida l’editore  Salvatore Gaetano detto Pablo, che ha corso con la Lega di Salvini nelle elezioni vinte dalla compianta Jole Santelli  e Carmela Maiolo, ex vicesindaco di Isola Capo Rizzuto, la Lega  punta su Pina Scigliano e Nicola Daniele, già candidato con la Lega a sostegno di Santelli, Fratelli d’Italia punta sul segretario provinciale Michele De Simone e Antonella Verterame, Coraggio Italia su  Carmen Carceo consigliera comunale di Mesoraca, l’Udc punta su Flora Sculco, consigliera regionale uscente eletta per due volte con il centrosinistra (si ricandida con lo slogan un nuovo inizio) nella stessa lista della Sculco ci sono Gennaro Lerose, componente della struttura della struttura della consigliera regionale. e Filippo Scalzi, anche questi dato vicino a Sculco, Forza azzurri candida Ottavio Tesoriere, una vecchia conoscenza del consiglio regionale, era stato eletto in Forza Italia nel 2000 quando con il presidente Giuseppe Chiaravalloti. Tutti nuovi i candidati che sostengono de Magistris: Calabria resistente punta su Maria Grazia Scola e Ilario detto Lillo Scuteri, Un’altra Calabria è possibile su Filippo Sestito, che opera nell’ambito del Terzo settore e Daniela Totolan, de Magistris presidente su Borrelli Luigi e la consigliera comunale di maggioranza di Crotone Dalila Venneri, Uniti con de Magistris su Margherita Perri e Loris Rossetto, DeMa su Francesca Gallello e Giuseppe (Peppe) Gallucci, Per la Calabria con de Magistris Marisa Garofalo, sorella di Lea vittima della ‘ndrangheta. L’ex governatore Mario Oliverio ha un solo candidato: Teodoro Angotti. La scelta dei candidati sia nel centrosinistra che nel centrodestra è destinata a lasciare strascichi. A Crotone il Pd candida solo Annagiulia Caizza mentre c’era un’altra parte del partito che avrebbe voluto indicare anche altre candidature. Fallito questo tentativo, una parte dei dirigenti del Pd, si stavano organizzando per votare Francesco Pitaro, che è stato però silurato. Nel centrodestra l’esclusione dalle liste di Vito Pitaro favorisce i candidati del Crotonese. Vito Pitaro probabilmente è stato sacrificato alla logica degli equilibri interni e, quindi, nell’attività di siluramento potrebbe esserci stato il contributo di una parte dei dirigenti pitagorici interessati ai voti che venivano attribuiti all’ex consigliere regionale nei 27 comuni della provincia di Crotone.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x