Ultimo aggiornamento alle 21:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La campagna

Covid, 50 afghani vaccinati nelle strutture militari in Sila

Ad eseguire la somministrazione il team mobile dell’Esercito Italiano, in collaborazione con l’Usca di Cosenza

Pubblicato il: 16/09/2021 – 10:12
Covid, 50 afghani vaccinati nelle strutture militari in Sila

COSENZA Cinquanta afghani, nelle strutture militari della Sila cosentina, sono stati vaccinati con la prima dose di Pfizer. Ad eseguire la somministrazione nell’ambito di un’apposita campagna vaccinale, il team mobile dell’Esercito Italiano, in collaborazione con l’Usca di Cosenza, che ha concluso le vaccinazioni a domicilio partite il 16 giugno scorso. Alcuni dei profughi afghani non si sono sottoposti a vaccino perché nelle scorse settimane avevano contratto il virus.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb