Ultimo aggiornamento alle 22:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la nomina

L’Usr Calabria volta pagina dopo le inchieste: Antonella Iunti è il nuovo direttore

L’avvocato, calabrese di nascita, da maggio ha avuto il compito di traghettare la Calabria dopo l’inchiesta “Diacono” della procura di Vibo

Pubblicato il: 22/09/2021 – 11:20
L’Usr Calabria volta pagina dopo le inchieste: Antonella Iunti è il nuovo direttore

LAMEZIA TERME Sarà l’avvocato Antonella Iunti il nuovo direttore dell’Usr, l’ufficio scolastico regionale per la Calabria. La sua nomina sarebbe stata ufficializzata dal ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, in Calabria dopo aver preso parte lunedì all’evento a Pizzo “Tutti a scuola”. 

Si volta pagina

L’Usr calabrese, dunque, volta pagine dopo gli scandali legati alla cronaca giudiziaria e all’inchiesta “Diacono” della Procura di Vibo Valentia e che aveva spinto il Miur a sollevare dall’incarico Maria Rita Calvosa, accusata di concorso in corruzione e il coinvolgimento del direttore nominato successivamente in un’altra inchiesta, questa volta a Roma. 

Il profilo

Antonella Iunti, già coordinatrice dell’Usr Calabria per il Ministero dell’Istruzione, è calabrese di nascita e funzionario del Miur. Dal 2017 è stata alla guida dell’Ufficio regionale dell’Umbria (a 40 anni è stata la più giovane a ricoprire quell’incarico) e da maggio scorso le era stato affidato il compito di traghettare la Calabria fino alla nomina del nuovo direttore. Nel curriculum la professionista vanta anche attività di docenza universitaria.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb