Ultimo aggiornamento alle 6:39
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il dramma

Uccisi dalle esalazioni del mosto: quattro vittime a Paola. Erano parenti – FOTO E NOMI

Tragedia nel quartiere San Miceli. Gravemente intossicata una donna. I fatti all’interno di un magazzino adibito alla preparazione del vino. Le vittime erano parenti. La prima ricostruzione dell’in…

Pubblicato il: 02/10/2021 – 13:45
Uccisi dalle esalazioni del mosto: quattro vittime a Paola. Erano parenti – FOTO E NOMI

PAOLA Tremenda tragedia a Paola, dove quattro persone sono morte e una sarebbe molto grave in seguito a un incidente all’interno di un magazzino adibito alla preparazione del vino. I fatti si sarebbero verificati nel quartiere San Miceli di Paola. Secondo le prime informazioni raccolte, le persone sarebbero morte a causa delle esalazioni del mosto.

Le vittime erano parenti

Le vittime si chiamavano Giacomo e Valerio Scofano, rispettivamente di 70 e 50 anni, e Santino e Massimo Carnevale, padre e figlio di 70 e 40 anni. I quattro, assieme ad una quinta persona, una donna, che è rimasta intossicata in modo grave, erano impegnati nella fase conclusiva della produzione del vino per uso familiare. In particolare, secondo quanto si è appreso, i quattro stavano travasando il mosto da una vasca posta sotto il livello stradale in alcune botti. La morte dei quattro sarebbe sopravvenuta a causa della mancanza di ossigeno all’interno del locale.

L’interno del magazzino in cui si è verificata la tragedia a Paola

Tre vittime nella vasca di fermentazione

Terribile la scena che si è presentata ai vigili del fuoco giunti sul porto: tre vittime sarebbero state trovate nella vasca di fermentazione, una poco distante all’interno del magazzino. Sempre nel magazzino sarebbe stata trovata una donna priva di sensi, ma ancora in vita, che è stata trasferita in elisoccorso all’ospedale di Cosenza. Sul posto forze dell’ordine e sanitari del 118 per ricostruire l’accaduto.

La prima ricostruzione dell’incidente

Secondo una prima ricostruzione effettuata dai soccorritori, il primo dei componenti di una delle due famiglie si sarebbe sentito male dopo aver inalato dei gas. A quel punto gli altri avrebbero provato a soccorrerlo, ma pian piano a loro volta avrebbero accusato lo stesso malore.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x