Ultimo aggiornamento alle 22:53
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 8 minuti
Cambia colore:
 

Calabria al voto

Amministrative 2021, oltre al capoluogo si voterà in 28 Comuni del Cosentino – I NOMI

A Cosenza in corsa 8 candidati sindaco e l’ipotesi di ballottaggio. Negli altri centri c’è solo il turno secco per eleggere il primo cittadino

Pubblicato il: 03/10/2021 – 7:03
di Roberto De Santo
Amministrative 2021, oltre al capoluogo si voterà in 28 Comuni del Cosentino – I NOMI

COSENZA Nella provincia bruzia, il voto più pesante sarà quello che interesserà il capoluogo – Cosenza – dove i candidati in corsa alla carica di primo cittadino sono 8: Franz Caruso, Francesco Caruso, Francesco Civitelli, Francesco De Cicco, Valerio Formisani, Fabio Gallo, Franco Pichierri e Bianca Rende. Complessivamente le liste regolarmente presentate, per la competizione elettorale a Cosenza, sono 29.

Candidati e liste a Cosenza


In particolare la coalizione che sostiene il candidato di centrosinistra Franz Caruso è composta da tre liste (Psi, Partito democratico e Franz Caruso Sindaco), mentre ad appoggiare Francesco Caruso saranno 8 (Forza Cosenza, Fratelli d’Italia, Lega, Udc, Visione Occhiuto per Caruso Continuità, Coraggio Cosenza, La Cosenza Che Vuoi e Bella Cosenza). Cinque le liste a sostegno di Francesco Civitelli (Civitelli Sindaco, Costruiamo il futuro, Su la testa, Giovani con Civitelli e Un fiore per Cosenza). Francesco De Cicco corre appoggiato da sei liste (Francesco De Cicco Sindaco; Cosenza Libera Francesco De Cicco Sindaco; Sindaco Cosenza per il sociale con Francesco De Cicco Sindaco; Sì Amo Cosenza De Cicco Sindaco; Sette Colli Francesco De Cicco Sindaco; Pensiero Azione PPA Popolo Partite Iva la politica dei giovani De Cicco Sindaco).
Una sola lista (Cosenza in comune) per Valerio Formisani e Fabio Gallo (Noi). Franco Pichierri invece è sostenuto da due liste: Noi con l’Italia e Democrazia Cristiana. Ed infine Bianca Rende può contare su tre schieramenti a suo sostegno: Movimento 5 Stelle, Tesoro di Calabria e la lista “Bianca Rende Sindaca”. Se non dovesse essere individuato in questo turno il nuovo sindaco di Cosenza è previsto l’eventuale ballottaggio. In questo caso gli elettori dovranno tornare al seggio domenica 17 e lunedì 18 ottobre.

Gli altri Comuni cosentini al voto

Ma al voto saranno chiamati anche i cittadini di altri 28 Comuni ed in particolare: Aieta, Albidona, Altilia, Amendolara, Belmonte Calabro, Bisignano, Calopezzati, Celico, Cerisano, Cleto, Falconara Albanese, Francavilla Marittima, Fuscaldo, Guardia Piemontese, Lago, Mangone, Marano Principato, Pietrafitta, Rogliano, Rovito, San Cosmo Albanese, San Demetrio Corone, San Lorenzo Bellizzi, San Nicola Arcella, San Pietro in Amantea, Sangineto, Scala Coeli, Spezzano della Sila e Zumpano.
Sono tutti centri sotto i 15mila abitanti dunque non occorrerà il turno di ballottaggio per comprendere chi amministrerà le rispettive città nei prossimi 5 anni. Ed ecco i candidati in corsa nei relativi comuni:

Aieta

Tre i competitor ad Aieta per divenire primo cittadino del centro cosentino: Pasquale De Franco con la lista “Il paese che vogliamo”, Nicola Cetraro con “Aieta nel cuore” e Michele Parise sorretto dallo schieramento “Unità popolare per Aieta”.

Albidona

Ad Albidona la sfida per le amministrative sarà a due. A Leonardo Aurelio sostenuto dalla lista “Avanti per Albidona” si opporrà Giuseppe Lizzano con la sua “Uniti per Albidona”.

Altilia

Gara a due anche ad Altilia. Qui Pasqualino De Rose tenterà di proseguire la sua marcia da primo cittadino sorretto dalla lista “Altilia nel cuore”. Contro di lui corre Francesco Greco con lo schieramento “La torre”.

Amendolara

Saranno invece tre gli sfidanti ad Amendolara. In corsa alla carica di primo cittadino ci sono, infatti, Pasquale Aprile (Amendolara nel Mondo), Antonio Liguori (Esserci con Amendolara) ed infine Maria Rita Acciardi con “Amendolara domani”.

Belmonte Calabro

A Belmonte Calabro la corsa a divenire sindaco è a due. A Giancarlo Pellegrino sostenuto dalla lista “Insieme si può” si oppone Roberto Veltri con il suo schieramento “Impegno comune”.

Bisignano

Tre i candidati a sindaco che correranno a Bisignano. In gara ci sono Francesco Fucile con la sua “Bisignano futura”, Veronique Capalbo con “#riparti Bisignano” ed infine Stefania Bisignano sostenuta dalla lista “Solidarietà e partecipazione”.

Calopezzati

Sono due le liste che si contendono la vittoria alle amministrative di Calopezzati. A Pasquale Pedace sostenuto dalla lista “Si amo Calopezzati” si oppone Edoardo Giudiceandrea supportato dalla sua “Verso un mondo migliore”.

Celico

Due i contendenti la carica di sindaco a Celico. A Matteo Francesco Lettieri con la lista “Risorgi Celico” si oppone Luigi Corrado con “Celico e Sila”. Qui si torna al voto dopo appena due anni dalle dimissioni del sindaco Antonio Falcone avvenute a settembre dello scorso anno.

Cerisano

Ci sarà solo Lucio Di Gioia a correre per la gara da primo cittadino a Cerisano. Il sindaco uscente tenterà di dare continuità alla sua amministrazione sostenuto dalla lista “Sempre Cerisano”. Per lui la corsa è quella di riuscire a far sì che oltre la metà dei cittadini vadano a votare.

Cleto

A Cleto saranno due i contendenti alla carica di sindaco: Giuseppe Filice sorretto da “Insieme per Cleto e Armando Bossio con la sua “A testa alta per Cleto”.

Falconara Albanese

In corsa per la poltrona di sindaco a Falconara Albanese sono in tre. A Sandro Nudo sostenuto dalla lista “Democrazia solidarietà” si opporranno Giuseppe Porco con la sua “Uniti per Falconara” e Francesco Alfredo Marcello Candreva sorretto dallo schieramento “Falconara nel cuore”.

Francavilla Marittima

È sfida a due a Francavilla Marittima. In gara per ottenere il primato Leonardo Valente sorretto dalla lista “Francavilla che vuoi”. A fronteggiarlo Gaetano Tursi con la sua composizione “La rinascita”.

Fuscaldo

A Fuscaldo saranno in tre a contendersi la poltrona da sindaco. In corsa Andrea Filella con “Il futuro che vogliamo”, Giacomo Middea sostenuto da “Uniamo Fuscaldo” ed infine Paolo Cavaliere e la sua “Orgoglio fuscaldese”.

Guardia Piemontese

A Guardia Piemontese tenterà di proseguire la sua amministrazione il sindaco uscente Vincenzo Rocchetti con la lista “Insieme per Guardia”. A tentare di sbarrargli la strada Antonietta Giuseppina D’Angelis in Lucchese con la sua “La città del Sole”.

Lago

Sarà solo una corsa per ottenere il quorum e rendere valide le consultazioni a Lago. Infatti nel piccolo centro del Cosentino in corsa alla carica di sindaco c’è solo Fiorenzo Scanga sorretto dalla lista “Cambiamo Lago”.

Mangone

Due i pretendenti alla carica di sindaco a Mangone.  Al primo cittadino uscente Orazio Berardi con la sua “Sempre avanti” si opporrà Francesco Pietro Domanico sostenuto dalla lista “Città futura”.

Marano Principato

In corsa per vincere le amministrative a Marano Principato ci sono due sfidanti: Emilia Carbone con la lista “Nuovi orizzonti” e Giuseppe Salerno con il suo schieramento “Insieme”.

Pietrafitta

Servirà solo superare il quorum ad Antonio Muto per ottenere il suo terzo mandato da sindaco di Pietrafitta. Qui l’unica lista in corsa, infatti, è “Uniti per Pietrafitta” che sostiene il primo cittadino uscente.

Rogliano

A Rogliano Giovanni Altomare punta a rimanere sulla poltrona da sindaco. Con la sua lista “Rogliano di tutti” è in corsa alle amministrative. Ad opporsi lo schieramento “Rinasci Rogliano” che spinge la candidatura di Leonardo Citino.

Rovito

Sono due gli schieramenti che si fronteggiano a Rovito. Alla lista “Liberamente Rovito” che sostiene il candidato sindaco Giuseppe De Santis si oppone “Futura” che appoggia la candidatura di Luigi Falbo.

San Cosmo Albanese

Due gli sfidanti a San Cosmo Albanese dove il sindaco uscente Damiano Baffa punta a rimanere in sella con la lista “Liberi e uniti per ricominciare”. Contro questo schieramento Cosmo Azzinari con la sua “Amare il paese”.

San Demetrio Corone

Anche a San Demetrio Corone si punta ad una riconferma. Il sindaco uscente Salvatore Lamirata con lista “Uniti per la rinascita” è in corsa per mantenere l’incarico. Si oppongono Salvatore Mauro con “Insieme per San Demetrio” ed Ernesto Madeo sostenuto dallo schieramento “Cambiamo con te San Demetrio”.

San Lorenzo Bellizzi

Servirà solo centrare il quorum degli aventi diritto al voto a Antonio Cersosimo per ottenere il massimo risultato: ripetere l’esperienza di sindaco di San Lorenzo Bellizzi. Infatti il primo cittadino uscente con la sua “Uniti per San Lorenzo” è l’unica lista ammessa a competere per il rinnovo dell’amministrazione comunale.

San Nicola Arcella

Sono due in corsa alla carica di sindaco a San Nicola Arcella. A Domenico Donadio con la lista “Comunità e identità” si oppone Eugenio Madeo sostenuto da “Sna prima di tutto”.

San Pietro in Amantea

A San Pietro in Amantea tenta il tris con la lista “San Pietro nel cuore” il sindaco uscente Gioacchino Lorelli. A fronteggiarlo Benedetto Perri sorretto dallo schieramento “Insieme per San Pietro in Amantea”.

Sangineto

Ed anche a Sangineto c’è il tentativo di rinnovare per la terza volta l’incarico. A inseguire il risultato il sindaco uscente Michele Guardia con “Sangineto oltre”. Contro di lui lo schieramento “Lista civica per Sangineto” che sostiene la candidatura di Giuseppe Cetraro.

Scala Coeli

Due i candidati in corsa a Scala Coeli. Al sindaco uscente Giovanni Matalone che punta a ripetere la sua esperienza di primo cittadino con la lista “Un futuro migliore” si oppone Vincenzo Tridico sorretto dallo schieramento “Insieme”.

Spezzano della Sila

A Spezzano della Sila l’ex primo cittadino Salvatore Monaco con lo schieramento “Progetto democratico” scommette sul rinnovo del suo incarico di sindaco. Ad opporsi Giovanni Zumpano sostenuto dalla lista “Insieme”.

Zumpano

Per la carica di primo cittadino di Zumpano ci sono due candidati: Fabrizio Fabiano appoggiato dalla lista “Zumpano progetto comune” e Franco Carmelo Carelli sorretto dallo schieramento omonimo.  (r.desanto@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x