Ultimo aggiornamento alle 15:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

amministrative 2021

Ballottaggi a Cosenza e Siderno, la prima giornata si è chiusa con un’affluenza al 32,55%

Nella città dei Bruzi affluenza al 32,83% (contro il precedente 47,97%). Percentuale di poco più bassa (31,59) nel centro della Locride. Oggi urne aperte fino alle 15

Pubblicato il: 17/10/2021 – 23:23
Ballottaggi a Cosenza e Siderno, la prima giornata si è chiusa con un’affluenza al 32,55%

COSENZA Terza ed ultima rivelazione nel primo dei due giorni utili per esprimere la propria preferenza nel ballottaggio tra i candidati sindaco di Cosenza e Siderno.
Il dato regionale nella rivelazione delle 23 di ieri dice che il 32,55% degli aventi diritto si è recato alle urne in questo primo giorno. Percentuale bassa se comparata con quella del primo turno che alle 23 del primo giorno (lo scorso 3 ottobre) era al 46,91.
Simili le percentuali tra le due città. Nel capoluogo Bruzio la percentuale dei votanti in questa prima giornata è pari al 32.83 contro il 47,97 registrato al primo turno. Nella città della Locride il numero scende di poco, al 31,59% contro il 43,23% precedente.
Dato che non si discosta di molto dalla media nazionale di poco più alta, al 35,86%.
I seggi elettorali resteranno aperti oggi fino alle ore 15.00. Le operazioni di scrutinio dei voti inizieranno subito dopo.

L’affluenza alle 19

Affluenza di circa 10 punti percentuali sotto la media registrata al primo turno. Questo il dato che emerge dalla seconda rivelazione diffusa dal ministero dell’Interno alle ore 19 racconta di una media complessiva di votanti pari al 26,01%. Al primo turno i cittadini recatisi alle urne entro la stessa fascia oraria erano pari al 36,16%.
Lievemente più alto il dato di Cosenza, che registra un 26,30% (al primo turno il dato era del 37,02%). A Siderno, entro le 19, un elettore su quattro si è recato alle urne e la percentuale registrata è del 25,01%. In questo caso il decremento è di otto punti percentuali (al primo turno registrato il 33,12%). La media complessiva nazionale alla seconda rivelazione è del 27,99%.

La rivelazione delle ore 12

Nel capoluogo bruzio, dove si contendono la poltrona di sindaco Francesco Caruso (centrodestra) e Franz Caruso (centrosinistra) ha espresso preferenza, alla prima rilevazione delle 12, l’8,89 dei votanti contro il 13,89 della tornata del 3 e 4 ottobre (segnaliamo una piccola discrepanza con i dati resi noti dal Comune, che segnala un’affluenza all’8,92%, per un calo di circa 2.800 elettori rispetto al primo turno).
Nel centro della Locride, dove si sfidano Mariateresa Fragomeni e Domenico Barranca, ha votato l’8,44% degli aventi diritto. Al primo turno era stato l’11,35%.
È del 9,73%, in Italia l’affluenza alle urne rilevata alle 12 per il turno di ballottaggio nei 63 Comuni centri chiamati al voto (il dato diffuso dal Viminale non tiene conto delle comunali in corso in Friuli Venezia Giulia). Al primo turno alla stessa ora aveva votato il 12,18%. Dunque l’affluenza è in ulteriore calo rispetto al primo turno, due settimane fa.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb