Ultimo aggiornamento alle 15:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

comunali 2021

Urne aperte, a Cosenza e Siderno si vota per il ballottaggio

Nella città dei Bruzi si sfidano Francesco e Franz Caruso. Nel centro della Locride Fragomeni e Barranca. In Italia 5 milioni di elettori

Pubblicato il: 17/10/2021 – 6:57
Urne aperte, a Cosenza e Siderno si vota per il ballottaggio

COSENZA Dopo l’insediamento dei seggi e il completamento delle operazioni preliminari degli uffici elettorali di sezione, partono i ballottaggi di oggi e domani che coinvolgono 65 Comuni. Le urne saranno aperte oggi dalle 7 alle 23 e domani dalle 7 alle 15. E lo scrutinio avrà inizio subito dopo la chiusura della votazione di lunedì.

Caruso vs Caruso a Cosenza

Sono due i Comuni in Calabria interessati al voto per il turno di ballottaggio: Cosenza e Siderno. A Cosenza, Comune con votanti pari a 69.484 abitanti, nessuno dei candidati ha ottenuto il 50% dei voti al primo turno. La sfida al ballottaggio è tra i primi due: Francesco Caruso, che ha totalizzato 13.132 voti, pari al 37,43%, e“Franz” Caruso che ha ottenuto 8.342 voti, pari al 23,78%.

A Siderno la sfida Barranca-Fragomeni

A Siderno, dove i votanti sono 16.879, nella prima tornata elettorale del 3 e 4 ottobre 2021 nessun candidato alla carica di Sindaco ha ottenuto la maggioranza assoluta dei voti validi, per cui si è resa necessaria una seconda tornata elettorale per l’elezione del Sindaco. Al ballottaggio si sfidano Maria Teresa Fragomeni e Domenico Barranca. Fragomeni “Pd” (2 Liste collegate) ha ottenuto 4.113 voti (44,18%); Barranca con “Siderno nel cuore” (5 Liste collegate) ha racolto 2.395 voti (25,73%).

In Italia al voto 5 milioni di elettori

L’appuntamento elettorale coinvolgerà circa 5 milioni di elettori e interesserà anche 10 capoluoghi, tra cui Roma, Torino e Trieste. Si voterà per eleggere il sindaco, inoltre, a Varese, Savona, Latina, Benevento, Caserta, Isernia e Cosenza. Pur essendo entrato in vigore da ieri l’obbligo del Green pass, il possesso della certificazione verde non è richiesto per i componenti dei seggi normali (lo è invece per quelli ospedalieri e per la raccolta del voto domiciliare) ed i rappresentanti di lista accreditati, come indicato da un’apposita circolare del Viminale.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x