Ultimo aggiornamento alle 2:16
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

dalla regione

Occhiuto: «I centri vaccinali restino nel pieno delle loro funzioni»

Sui social il presidente della Giunta rende noti gli incontri con i dg, chiede ai calabresi suggerimenti e anche critiche (costruttive)

Pubblicato il: 30/10/2021 – 14:15
Occhiuto: «I centri vaccinali restino nel pieno delle loro funzioni»

CATANZARO «La campagna di vaccinazione in Calabria deve andare avanti, senza tentennamenti, e senza passi indietro. Siamo la Regione che ha il minor numero di posti letto in terapia intensiva, tanti cittadini – per scelta o per altri fattori – devono ancora ricevere la prima dose, molto probabilmente presto partiranno le inoculazioni della terza dose. Ecco, non possiamo farci trovare impreparati: dobbiamo mantenere alta la guardia. I centri vaccinali devono essere pronti e devono restare nel pieno delle loro funzioni. Per questi motivi ho dato disposizioni al delegato Covid della Regione, Fortunato Varone, per sospendere tutti gli interventi paventati di riorganizzazione del personale sanitario impegnato nelle attività di vaccinazione – medici e infermieri – e delle strutture ad esse dedicate. In questa fase la priorità resta la campagna vaccinale e – anche in vista della stagione invernale che abbiamo alle porte – la messa in sicurezza della popolazione». Lo afferma in una nota Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria.

Sabato di lavoro in Cittadella, al secondo giorno da governatore Occhiuto “testa” la burocrazia

Il neo governatore Roberto Occhiuto è al suo secondo giorno di lavoro in Cittadella. Con un video su Facebook, il governatore racconta in quale direzione stia muovendo le sue prime azioni amministrative, chiede il sostegno dei calabresi ma anche di segnalare suggerimenti.  «Ieri – dice – sono stato proclamato, è stata una giornata emozionante, bellissima. Poi ho iniziato ad incontrare i direttori generali dei diversi dipartimenti, ed anche stamattina ne ho incontrato altri per rendermi conto dell’attività e della burocrazia regionale. In Cittadella – spiega Occhiuto – ci sono tante risorse, vanno motivate e organizzate ancora meglio. Dovranno lavorare insieme ad altri che selezioneremo e che hanno dimostrato nel resto d’Italia di avere qualità amministrative, qualora volessero, per dimostrare che anche in Calabria che si può lavorare realizzando obiettivi di governo virtuosi, utili a far decollare questa bellissima regione». 
«La cambieremo la Calabria – afferma ancora il presidente della Regione –. Sarà un processo che non si concluderà entro qualche mese o un anno o due, ma la cambieremo. E soprattutto cercheremo di rendere visibili i primi segnali di questo cambiamento da subito, con i primi risultati entro qualche mese. Ho le motivazioni giuste, credo di avere anche i rapporti nazionali che possono essere utili alla Calabria, ho un’esperienza che mi consente di fare il presidente della Regione nel periodo migliore della mia vita e della mia vita politica e quindi vorrei lasciare il segno in questa regione, vorrei dimostrare che la Calabria merita di essere raccontata, come dicevo in campagna elettorale, in un modo in cui il Paese non si aspetta. Lo faremo insieme, aiutatemi e sostenetemi con i commenti, gli incoraggiamenti ed anche con le critiche», sottolinea Roberto Occhiuto parlando agli utenti social. «I calabresi sappiano che hanno un presidente della Regione che vuol mettercela tutta, che non vuole interpretare questo ruolo come un trampolino di lancio. Ho scelto un sfida più esaltante, avvincente, ma anche più complessa. Se dovessi sbagliare o fare cose che voi non comprendete o se avete dei suggerimenti, segnalatemeli, perché ogni idea è preziosa quando serve a rendere migliore la vita dei calabresi e a fare in modo che questo governo regionale possa passare alla storia della Calabria come il governo che ha saputo scrivere una bella pagina nella storia della Regione».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x