Ultimo aggiornamento alle 1:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la richiesta

L’appello degli Oss cosentini: «Assunzioni a rilento, gli ospedali hanno bisogno di noi»

Alcuni operatori socio sanitari lamentano, in una lettera inviata alla nostra redazione, lo stallo dello scorrimento delle graduatorie. «Ci sono 680 idonei»

Pubblicato il: 17/11/2021 – 10:36
L’appello degli Oss cosentini: «Assunzioni a rilento, gli ospedali hanno bisogno di noi»

COSENZA «Le assunzioni all’Azienda ospedaliera di Cosenza vanno a rilento, avevano annunciato l’assunzione di 90 Oss, ma poco o nulla è stato fatto». Un nutrito gruppo di Oss di Cosenza ha inviato una lettera alla nostra redazione per sollecitare l’intervento del presidente della Regione e commissario ad acta per il rientro dal debito sanitario calabrese, Roberto Occhiuto. «La richiesta di operatori socio sanitari è alta, i reparti sono sottodimensionati e con evidenti carenze di organico», scrivono i partecipanti al concorso che sottolineano inoltre la necessità «di velocizzare l’iter delle assunzioni, sollecitando l’Asp di Cosenza ad attingere dalla nostra graduatoria che conta 680 idonei che attendono risposte». «L’ammanco nell’ospedale Annunziata di Cosenza, Rogliano e Mariano Santo è di circa 200 unità», sostengono gli Oss cosentini. «Speriamo – concludono – che alle promesse fatte in campagna elettorale seguano fatti concreti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x