Ultimo aggiornamento alle 9:53
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la presentazione

Si arricchisce la proposta del parco archeologico di Sibari

Uno spazio multimediale (stabile) e una mostra (temporanea) si aggiungono all’offerta culturale già attiva col nuovo allestimento in itinere del Museo

Pubblicato il: 01/12/2021 – 20:16
Si arricchisce la proposta del parco archeologico di Sibari

CASSANO ALLO IONIO Con nuove tessere di un immaginario e variegato mosaico, si arricchisce la proposta del Parco archeologico di Sibari. Uno spazio multimediale (stabile) e una mostra (temporanea) si aggiungono all’offerta culturale già attiva col nuovo allestimento in itinere del Museo nazionale archeologico della Sibaritide.
Nei locali del museo sarà esposta una rassegna di disegni dell’artista Giorgia Catapano, appartenenti alla serie “Invocazioni”, percorso interpretativo volto al recupero del passato e delle proprie radici, attraverso la riproduzione di reperti archeologici conservati in musei italiani e stranieri su pagine di quotidiani nazionali e internazionali. Tra i soggetti scelti per la realizzazione di alcuni disegni della serie, compaiono anche reperti della collezione del Museo sibarita. Da qui l’interesse del Parco di Sibari nel promuovere la mostra, rendendola un’opportunità anche per la valorizzazione delle proprie collezioni.
Oltre alla personale dell’artista di origini tarantine, saranno aperte al pubblico anche le sale multimediali nel cosiddetto “Modulo ippodameo”, un edificio costruito nel 2016 in aggiunta agli spazi espositivi del Museo in seguito ad un finanziamento del Fondo europeo di sviluppo regionale, e finora non ancora allestito. Le nuove sale aprono le porte al pubblico e offrono un percorso multimediale con la direzione scientifica del direttore del Parco archeologico di Sibari, Filippo Demma e la collaborazione di grandi nomi dell’archeologia italiana. I visitatori potranno assistere a videoinstallazioni su Sibari e Turi (colonia greca fondata dopo la distruzione della prima), vestire i panni di un archeologo attraverso esperienze di gaming, ripercorrere la storia del territorio della Sibaritide grazie a raffinate animazioni impreziosite dalla voce dell’attore Giuseppe Cederna, manipolare virtualmente reperti del Museo in 3D.
Mostra e modulo multimediale saranno presentati nel corso di una conferenza stampa che si terrà a Sibari, presso lo stesso modulo multimediale del Museo, martedì 7 dicembre, alle ore 11. Nell’occasione, sarà presentata anche la nuova identità visiva del Parco. I giornalisti potranno visitare mostra e spazio multimediale in anteprima, l’apertura al pubblico avverrà l’8 dicembre. Gli organi di informazione sono invitati a partecipare.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb