Ultimo aggiornamento alle 23:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la sentenza

Appello bis di Perseo, undici condanne. Ergastolo per Bonaddio

Pronuncia dopo il rinvio della Cassazione per gli imputati che avevano scelto il rito abbreviato

Pubblicato il: 02/12/2021 – 22:22
Appello bis di Perseo, undici condanne. Ergastolo per Bonaddio

CATANZARO La Corte d’Assise d’Appello di Catanzaro – Gabriella Reillo presidente, Domenico Commodaro consigliere – ha formulato 11 condanne nell’ambito del processo d’appello bis, stralcio del procedimento con rito abbreviato “Perseo” contro la cosca Giampà di Lamezia Terme. Condanna per Giuseppe Ammendola, 20 anni; Salvatore Ascone, 5 anni e 4 mesi; Vincenzo Bonaddio, ergastolo; Emiliano Fozza, 6 anni; Antonio Fragale, 6 anni e 4 mesi; Antonio Muraca, 7 anni e 10 mesi; Carmine Vincenzo Notarianni, 6 anni; Gino Strangis, 6 anni; Pino Strangis, 6 anni; rideterminata la pena per Claudio Paola, 2 anni e 2.400 euro di multa, e Alessandro Villella 2 anni e 2.400 euro di multa. La Corte condanna, inoltre Fozza, i due Strangis, Muraca, Notarianni e Fragale a risarcire il Comune di Lamezia Terme, costituito parte civile, con la somma di 30mila euro complessivi.
Viene confermata, nel resto, la sentenza appellata.
Nel collegio difensivo gli avvocati Pino Spinelli, Aldo Ferraro, Salvatore Staiano, Antonio Larussa, Carmine Curatolo, Lucio Canzoniere, Gianluca Careri, Francesco Gambardella.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x