Ultimo aggiornamento alle 22:14
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

l’iniziativa

Screening anti-Covid a Falerna, il sindaco: «Iniziativa importante»

Il sindaco Stella: «Effettuati 190 tamponi e individuati sei positivi. Eppure qualcuno non ha perso occasione per polemizzare»

Pubblicato il: 02/01/2022 – 13:15
Screening anti-Covid a Falerna, il sindaco: «Iniziativa importante»

FALERNA «Si è conclusa a Falerna l’iniziativa di screening svoltasi in data 31 dicembre, mediante effettuazione di 190 tamponi, che ha intercettato 6 positivi al covid-19». Così in una nota il sindaco di Falerna, Francesco Stella, che aggiunge: «Siamo soddisfatti dell’esito delle operazioni che hanno consentito di individuare ben 6 contagiati che ignoravano di esserlo impedendo così da essi l’ulteriore diffusione del virus. Tale iniziativa ha visto coinvolti in maniera spontanea diversi soggetti, operatori sanitari, membri della locale Protezione Civile e consiglieri comunali, i quali hanno disinteressatamente fornito il loro prezioso contributo di collaborazione per la tutela della salute pubblica; a loro va il sentito ringraziamento mio e dell’amministrazione comunale che rappresento. Eppure anche di fronte a tale iniziativa qualcuno ha sorprendentemente (ma poi non troppo!) colto l’occasione per polemizzare; infatti il consigliere di minoranza Menniti Daniele Walter ha pubblicizzato su qualche testata giornalistica la propria richiesta tesa ad ottenere chiarimenti in ordine alla citata iniziativa, assumendo che di essa “l’intera cittadinanza falernese sarebbe dovuta essere informata per tempo e prima ancora di sparuti gruppi di cittadini” e chiedendo “come mai non si è data notizia nel consiglio comunale del 29 dicembre 2021 anche solo come libera comunicazione del sindaco nella sua qualità”. Già uguale polemica il predetto Menniti aveva sollevato nei confronti di analoga iniziativa posta in essere nel marzo 2021 dal Commissario Prefettizio, forse dimostrando di non tollerare le campagne di screening intraprese, ma anche stavolta le sue osservazioni non colgono nel segno, atteso che l’idea di monitorare i contagi è stata avanzata, come risulta documentalmente, proprio dopo il Consiglio Comunale svoltosi in data 29 dicembre (ove il Menniti era assente!), durante il quale da Sindaco avevo pubblicamente invitato la popolazione falernese alla massima cautela. Addirittura era stata ipotizzata per l’effettuazione dei tamponi la data del 2 gennaio, ma, di concerto con gli uffici comunali (che ringrazio per la solerzia), abbiamo ritenuto di fare una corsa contro il tempo, affinché i tamponi venissero effettuati il 31 dicembre, così da rintracciare eventuali positività prima dei festeggiamenti di capodanno. Ebbene in meno di due giorni sono stati reperiti i tamponi e si è organizzata la campagna di screening, grazie per come detto alla fattiva e preziosa collaborazione di tanti operatori sanitari di Falerna, della Protezione Civile e degli splendidi consiglieri comunali con i quali mi onoro di lavorare e ciò a dimostrazione che chi ha veramente a cuore la salute pubblica si unisce per portare avanti fattivamente simili iniziative, a prescindere dalla provenienza. E appena avuti i tamponi in data 30 dicembre (per abbreviare i tempi il presidente del Consiglio Comunale De Cario è andato personalmente a prelevarli) tutto è stato immediatamente ed efficacemente pubblicizzato, anche mediante diffusione sulla pagina Facebook del Comune di Falerna; tutti i medici di base del territorio comunale sono stati interpellati dall’assessore Vaccaro e d’altra parte la pubblicità è stata tale che in tantissimi hanno aderito e tutti i tamponi disponibili sono stati utilizzati».
E conclude: «Dunque, continueremo a rivolgere sempre la nostra attenzione verso l’interesse pubblico facendo di tutto per tutelare la salute della nostra collettività nella sua interezza, senza farci distrarre da futili e sterili polemiche e noi amministratori ringraziamo anzi la popolazione di Falerna per il grande senso di responsabilità e di solidarietà dimostrato anche in questo difficile periodo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x