Ultimo aggiornamento alle 8:46
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

Rinascita-Scott, Pittelli inizia lo sciopero della fame

L’avvocato ed ex senatore lo ha annunciato attraverso un telegramma inviato al direttore de “Il Riformista” Sansonetti

Pubblicato il: 14/01/2022 – 19:25
Rinascita-Scott, Pittelli inizia lo sciopero della fame

Uno sciopero della fame ad oltranza, un nuovo atto dimostrativo per manifestare la propria presunta innocenza. Lo ha deciso l’avvocato ed ex parlamentare di Forza Italia Giancarlo Pittelli, finito in carcere nell’ambito dell’inchiesta “Rinascita-Scott” della Dda di Catanzaro, il cui processo è da mesi in corso nell’aula bunker di Lamezia Terme.

L’annuncio in un telegramma

E dalla sua cella di Melfi l’avvocato, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, ha inviato un telegramma al direttore de “Il Riformista”, Piero Sansonetti con scritto: «Caro Piero, porterò lo sciopero della fame fino alle estreme conseguenze contro una ingiustizia mostruosa. Grazie di tutto. Giancarlo Pittelli». L’ex senatore, lo ricordiamo, è passato dai domiciliari in carcere poco più di un mese fa dopo aver inviato una lettera al ministro per il Sud, Mara Carfagna e la successiva decisione del Tribunale di Vibo Valentia di aggravare la misura detentiva.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb