Ultimo aggiornamento alle 9:56
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il caso

Cosenza, i bambini difendono la piazza cancellata dal cantiere: «Non si inizia distruggendo» – FOTO

Nell’area dei lavori biglietti e scritte. L’ex sindaco Occhiuto: «I bimbi contro l’egoisimo di chi vuole la riapertura al traffico delle auto»

Pubblicato il: 24/02/2022 – 10:10
Cosenza, i bambini difendono la piazza cancellata dal cantiere: «Non si inizia distruggendo» – FOTO

COSENZA In difesa della piazza e dell’ambiente. Singolare, suggestiva e “gentile” reazione di bambini e ragazzi che contestano l’avvio dei lavori su via Roma a Cosenza, lavori disposti dall’amministrazione comunale per la modifica della viabilità cittadina e la riapertura al traffico in un’area nella quale ricadono anche due istituti scolastici. Questa mattina numerosi bambini hanno affisso sulle transenne arancioni che delimitano il cantiere molti biglietti nei quali esprimono la loro contrarietà al via libera dei lavori: “Per il sindaco Caruso non si inizia distruggendo ma costruendo”, “la piazza non si tocca”, “la piazza non si infama”, “Stiamo mettendo a rischio bambini di 6-10 anni e poi sai quant’è bello uscire e sentire clacson e smog ancora più forti”. A postare alcune foto della iniziativa dei bambini è l’ex sindaco Mario Occhiuto: «Difendono la piazza – scrivono – contro l’egoismo di chi vuole la riapertura al traffico delle auto per favorire poche persone che chiedono il parcheggio davanti al loro negozio».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x