Ultimo aggiornamento alle 21:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

Le reazioni

Provinciali Cosenza, Fi: «Alla guida un’amministratrice di talento»

Mangialavori: «Con lei vincono tutti i cittadini». Gallo: «Premiati la bontà della proposta politica ed il radicamento territoriale»

Pubblicato il: 20/03/2022 – 21:59
Provinciali Cosenza, Fi: «Alla guida un’amministratrice di talento»

COSENZA «Complimenti e in bocca al lupo a Rosaria Succurro, da oggi presidente della Provincia di Cosenza, prima donna a rivestire questa carica così prestigiosa. La vittoria di Rosaria è una vittoria per tutti i cittadini cosentini, perché premia una donna appassionata, competente e all’altezza della sfida: con lei l’intera provincia saprà risollevarsi, dopo anni di malgoverno del centrosinistra. Questo nuovo trionfo, che segue quello delle Regionali di ottobre, dimostra che quando il centrodestra è unito e compatto, quando si scelgono le persone giuste, nessun risultato politico ed elettorale è precluso. È questo l’assetto che la nostra coalizione dovrà mantenere anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, a partire dalle imminenti Comunali di Catanzaro». Così il coordinatore calabrese di Forza Italia, Giuseppe Mangialavori.

Gallo: «Con Rosaria Succurro vince il merito»

«Finalmente si volta pagina: con Rosaria Succurro vincono il merito, la voglia di cambiamento ed una classe dirigente ormai radicata sul territorio». Così il coordinatore provinciale di Forza Italia e assessore Gianluca Gallo commenta l’esito del voto per l’elezione del nuovo presidente della Provincia di Cosenza, culminato nella vittoria di Rosaria Succurro, primo cittadino di San Giovanni in Fiore ed esponente forzista. «Il risultato acquisito – osserva Gallo – sembrava impossibile, in quella che storicamente, salvo una breve parentesi, è sempre stata una roccaforte del centrosinistra. Eppure, una presenza ormai capillare sull’intero territorio cosentino, con una coalizione unita e propositiva, irrobustita dalla svolta impressa al centrodestra calabrese dal presidente Roberto Occhiuto, già lo scorso Dicembre aveva portato a conseguire uno straordinario risultato in occasione del rinnovo del Consiglio provinciale. Adesso il centrodestra ottiene una vittoria netta e significativa, anche grazie al valore aggiunto di una candidata che ha saputo dimostrare coi fatti le proprie capacità e competenze, politiche ed amministrative». Conclude Gallo: «Alla neopresidente vanno i nostri auguri di buon lavoro, nella certezza che si adopererà per unire e costruire occasioni di sviluppo, nel costante dialogo con i Comuni come con le istituzioni di livello superiore, Regione in primis».

Loizzo: «Storica vittoria»

«Esprimo grande soddisfazione per lo storico successo di Rosaria Succurro, primo presidente donna della provincia di Cosenza». Lo afferma Simona Loizzo, capogruppo della Lega in consiglio regionale.
«Abbiamo battuto il centrosinistra che aveva più grandi elettori di noi – dice Loizzo – e questo dato dimostra grande compattezza politica. Come Lega abbiamo aiutato fortemente Rosaria – dice Loizzo – consapevoli che potesse portare una bella ventata di novità alla Provincia. Ora costruiremo le condizioni per un rilancio dell’ente – conclude Loizzo – e per una sinergia reale con Regione e comuni».

Magorno: «Buon lavoro»

«Auguri e buon lavoro a Rosaria Succurro che è stata eletta Presidente della Provincia di Cosenza». Così sui social Ernesto Magorno, sindaco di Diamante e senatore di Italia Viva.

De Francesco: «La vittoria della Succurro è fatto storico»

«Rosaria Succurro è la prima donna eletta presidente della provincia di Cosenza ed è una grande vittoria per il centrodestra. Abbiamo sconfitto chi pensava di vincere senza problemi compattando tanti piccoli comuni. Sono certa che si creerà un clima di grande collaborazione istituzionale con la Regione e si potranno realizzare progetti e iniziative in grado di rivitalizzare l’ente». Lo afferma Luciana De Francesco, consigliere regionale di Fratelli d’Italia.

Straface: «Premiato l’impegno e il rinnovamento»

«L’elezione di Rosaria Succurro a Presidente della Provincia di Cosenza si configura come una svolta storica per quella che è sempre stata una roccaforte della sinistra. Un’elezione che premia l’impegno di una donna, l’amica Rosaria Succurro, da anni impegnata in politica e nelle istituzioni con competenza, dedizione e passione civile, e dell’intera coalizione di Centrodestra, unita e compatta anche in questo appuntamento elettorale». È quanto dichiara, in una nota, Pasqualina Straface, consigliere regionale di Forza Italia.
«La capacità e la volontà di dare voce all’intero territorio provinciale, alle istanze provenienti dai suoi numerosi comuni e alle popolazioni che chiedono ascolto e risposte in nome di un profondo rinnovamento, sono stati gli elementi distintivi di questa competizione, che ha visto Rosaria Succurro e tutta la nostra coalizione coesi, determinati e fortemente motivati. Una pagina di buona politica e una brillante affermazione – spiega Straface – che porta, per la prima volta nella storia, una donna alla guida della Provincia di Cosenza e conferma la fiducia nel Centrodestra quale schieramento autorevole e propositivo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x