Ultimo aggiornamento alle 10:16
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il caso

Truffa online un allevatore sardo, nei guai un 18enne di Mammola

Il giovane è stato deferito dai carabinieri. Avrebbe incassato 1.400 euro come acconto per la vendita di un autocarro usato

Pubblicato il: 10/04/2022 – 9:23
Truffa online un allevatore sardo, nei guai un 18enne di Mammola

MAMMOLA Finisce nei guai per una presunta truffa online un 18enne di Mammola. Accade per la denuncia di un allevatore sardo di 28 anni alla stazione dei carabinieri di Siurgus Donicala. La querela è stata presentata lo scorso 8 dicembre e le indagini dei militari avrebbero portato all’identificazione del giovane. Sarebbe stato lui, il 3 dicembre scorso, a incassare sul proprio conto corrente bancario la somma di 800 euro e sulla propria carta Postepay Evolution ulteriori 600 euro, versati dal 28enne come acconto per l’acquisto di un autocarro usato, proposto dal giovane attraverso un annuncio su un sito online. Il prezzo di vendita era stato fissato a 2.900 euro ma, dopo aver ricevuto l’acconto, il venditore sarebbe scomparso, smettendo di rispondere al telefono. A seguito degli accertamenti svolti dai militari, il 18enne calabrese è stato deferito all’autorità giudiziaria.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x