Ultimo aggiornamento alle 7:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la denuncia

«Cimitero di Nicastro ridotto a discarica, il Comune intervenga» – FOTO

“Lamezia Bene Comune” parla di «degrado inaccettabile» e chiede all’amministrazione di attivare la Multiservizi

Pubblicato il: 30/04/2022 – 10:25
«Cimitero di Nicastro ridotto a discarica, il Comune intervenga» – FOTO

LAMEZIA TERME «Ci giungono da diverse settimane segnalazioni dalla zona del cimitero di Nicastro dove, come documentano le foto, assistiamo all’indecente spettacolo di una vera e propria discarica a cielo aperto: materiali ingombranti, mobili, plastiche e rifiuti di ogni tipo lasciati al di fuori dei cassonetti e nella zona circostante. Una situazione di degrado inaccettabile per quanti risiedono in quella zona, ma soprattutto ancor più grave per il fatto che si trova di fronte a un luogo significativo per la comunità che richiederebbe particolare cura». Lo dice, in una nota, Rosario Piccioni, consigliere comunale di “Lamezia Bene Comune”.

«Non ci stancheremo mai di condannare la vergognosa inciviltà di quanti approfittano dell’isolamento del luogo per abbandonare rifiuti di ogni genere – continua Piccioni –. Tuttavia non possiamo non richiamare l’amministrazione comunale alla responsabilità di dover tenere pulito e decoroso un luogo dalla forte valenza spirituale e affettiva in cui ogni giorno tantissimi lametini si recano per fare visita ai propri cari defunti. Chiediamo all’amministrazione comunale e alla Lamezia Multiservizi di intervenire immediatamente per ripristinare al più presto una situazione di normalità nella zona. Perché non pensare poi, come si è fatto in altri luoghi particolarmente isolati della città, di attivare le “fototrappole” per prevenire il ripetersi di situazioni indecenti come quelle che ci sono state denunciate in questi giorni? Anche alla luce del dibattito di ieri in consiglio comunale sul Pef e sulla Taru, sollecitiamo l’amministrazione ad attivare prima possibile anche in questa zona della città il servizio di differenziata “porta a porta” e di intervenire, anche sul fronte della cura del verde pubblico, per garantire il decoro del luogo, per i residenti e per quanti ogni giorno fanno visita ai loro cari». 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x