Ultimo aggiornamento alle 22:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

legalità

Un’area camper al posto dell’ecomostro di Torre Melissa

Il progetto sarà illustrato nella Torre Aragonese. Palazzo Mangeruca, sequestrato alla ‘ndrangheta, è divenuto simbolo di abbandono

Pubblicato il: 29/05/2022 – 9:32
Un’area camper al posto dell’ecomostro di Torre Melissa

TORRE MELISSA Domani, lunedì 30 maggio, alle 11.30, nella sala conferenze della Torre Aragonese di Torre Melissa, il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, l’assessore regionale al Turismo, Fausto Orsomarso, e il sindaco di Melissa, Raffaele Falbo, terranno una conferenza stampa durante la quale sarà illustrato il progetto, approvato e finanziato dalla Giunta della Regione Calabria, per l’abbattimento di Palazzo Mangeruca, ecomostro sequestrato alla ‘ndrangheta e divenuto negli anni simbolo di abbandono. Prima dell’incontro con la stampa, alle 11, Occhiuto, Orsomarso e Falbo, effettueranno un sopralluogo nell’area del Palazzo nella quale, dopo la demolizione, sarà realizzata un’area camper.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x