Ultimo aggiornamento alle 23:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

le cariche

Controcorrente: «Buon lavoro ai soci Russo, Mundo e Santoianni»

I tre sono stati eletti negli organismi del Partito democratico della provincia di Cosenza

Pubblicato il: 25/06/2022 – 8:54
Controcorrente: «Buon lavoro ai soci Russo, Mundo e Santoianni»

COSENZA L’associazione politico-culturale Controcorrente si congratula con i suoi soci Pino Russo, Emanuela Mundo e Pasqualino Santoianni per la loro elezione negli organismi del Partito democratico della provincia di Cosenza. Il Pd di Cosenza, dopo un congresso lungo e complicato, ha eletto un nuovo segretario e si dispone ad aprire una nuova frontiera. I soci di Controcorrente iscritti al Pd e quelli che in vario modo hanno ritenuto di impegnarsi in questa occasione, hanno portato un contributo importante alla fase congressuale con la mozione “Per un Pd Controcorrente”. Anche i risultati, a soli tre anni dalla nascita di Controcorrente, sono stati di rilievo con il 26% dei voti e 16 delegati eletti su 60. Questo capitale di fiducia e di presenza non sarà disperso ma messo a disposizione del Pd e del centrosinistra di Cosenza. Questo spirito costruttivo e collaborativo è stato riferito al segretario Pecoraro sin dalla fine del congresso e ribadito nell’assemblea di ieri. Assemblea che, però, abbiamo ritenuto non conclusa perché l’elezione della direzione ci pare necessaria per dare spazio al confronto e alla discussione sulla linea politica. Tanto più in un partito che dopo tre anni di commissariamento non ha avuto tante occasioni di discussioni approfondite e schiette tra i suoi dirigenti. Abbiamo perciò appreso con negativa sorpresa la decisione di Pecoraro di non procedere a questa elezione nella prima assemblea, convocata del resto dopo un mese e mezzo dalla fine del congresso. Nelle more di questo passaggio, l’area Controcorrente, ieri presente con 13 dei 16 delegati eletti, ha perciò deciso di non partecipare alle votazioni per l’ufficio di presidenza, il tesoriere e la commissione di garanzia. Evitando, però, un voto contrario o la presentazione di candidature avverse, come segnale di apertura e attesa. Un segnale che ci pare il segretario Pecoraro abbia ben colto avendo comunque sottoposto alla votazione dei delegati di maggioranza eletti e presenti (23 su 44) organismi rappresentativi di tutto il partito. Ci auguriamo che nelle prossime occasioni il confronto prosegua su questi binari e perciò di poter condividere in pieno le scelte future. In questo quadro, ci pare di tutto rilievo l’elezione di Pino Russo, consigliere comunale di Castrovillari e nostro delegato nel collegio del Pollino, ad unico vicepresidente vicario dell’assemblea. La sua passione politica e la sua forte identità di sinistra potranno dare forza all’assemblea provinciale del Pd. Inoltre, si tratta a nostro avviso, di un riconoscimento ad un territorio spesso trascurato dalla federazione di Cosenza. Emanuela Mundo e Pasqualino Santoianni, due giovani professionisti, sono stati inseriti nella commissione provinciale di garanzia. Mundo, anche lei delegata eletta nel Pollino, darà sicuramente un contributo avvalendosi delle sue competenze giuridiche e della sua attenzione per gli aspetti formali delle vicende politiche. Santoianni ha già maturato una buona esperienza in un organismo simile durante la fase congressuale, un organismo che solo una scelta inopinata della commissione nazionale di garanzia ha cambiato in corso di partita. A Pino, a Emanuela e a Santoianni gli auguri di un proficuo impegno politico e di una continua presenza nella vita interna del più grande partito del centrosinistra italiano».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x