Ultimo aggiornamento alle 20:24
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la precisazione

Malfunzionamento depuratore di Belvedere, il sindaco Cascini: «Nessuna responsabilità alla mia amministrazione»

Il primo cittadino: «Sono certo che con l’aiuto della Regione potremo garantire quell’acqua del mare splendida che tutti auspichiamo»

Pubblicato il: 25/07/2022 – 7:58
Malfunzionamento depuratore di Belvedere, il sindaco Cascini: «Nessuna responsabilità alla mia amministrazione»

BELVEDERE MARITTIMO «Ritorno sulla questione “depurazione”, considerato che i social stanno dando una visione diversa dalla realtà che il sistema affronta. Una visione lontana prima di tutto dal considerevole impegno che i tecnici impegnati al depuratore di Belvedere affrontano quotidianamente con quelli inviati dalla Regione. La sinergia tra Comune e Regione sta dando significativi risultati, e ciò lo dobbiamo soprattutto al rilevante assunto del presidente Occhiuto, che vuole ad ogni costo che il ciclo della depurazione vada a regime nel più breve tempo possibile». È quanto dichiara in una nota il sindaco di Belvedere Marittimo, Vincenzo Cascini, in merito alla depurazione.

«Nessun “blitz” del presidente Occhiuto»

«È opportuno evidenziare, – aggiunge il primo cittadino – e ciò va detto a gran voce, che non ci sono “blitz” e né “visite a sorpresa” dei tecnici della Protezione civile e nemmeno del presidente. Ma esistono incontri pianificati e valutati, misurati e decisi collegialmente, nell’ottica del proprio diritto-dovere di intervento. Le visite sono il giusto seguito delle relazioni dell’Ufficio tecnico inviate alla Regione, degli incontri atti a denunciare uno stato di fatto devastante per l’ambiente e il nostro mare, nel mio primo come nel secondo mandato. Una situazione da me contestata al momento dell’insediamento, con prove sullo stato del malfunzionamento del depuratore. Situazione che è andata peggiorando sempre più, ponendo interrogativi sulla capacità dell’impianto. Non è certamente da ascrivere alla mia amministrazione il cattivo stato dell’impianto che il presidente ha pubblicamente denunciato e nemmeno ai consiglieri che hanno seguito il percorso politico dal primo al secondo mandato. Sono certo – conclude Cascini – che con l’aiuto della Regione potremo garantire quell’acqua del mare splendida che tutti auspichiamo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x