Ultimo aggiornamento alle 20:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

L’annuncio

Amantea, Pellegrino: «Approvate le delibere utili a varare il nuovo bilancio»

Il sindaco annuncia il varo di quattro atti: «Sarà il Consiglio comunale a dare ora la sua valutazione»

Pubblicato il: 14/08/2022 – 12:46
Amantea, Pellegrino: «Approvate le delibere utili a varare il nuovo bilancio»

AMANTEA «Con quattro distinte delibere, la Giunta comunale presieduta dal sindaco Vincenzo Pellegrino, in data 12/08/2022 ha approvato, nei tempi utili fissati dal Ministero degli Interni con decreto del 28/07/2022, che ha ulteriormente prorogato il termine per l’approvazione dei bilanci di previsione degli enti locali al 31 agosto p.v., il riaccertamento dei residui attivi e passivi alla data del 31/12/2021, lo schema di rendiconto di gestione 2021, l’adozione del documento unico di programmazione (Dup) 2022/2024, e lo schema di bilancio di previsione 2022/2024». Lo riporta una nota dell’amministrazione comunale di Amantea che aggiunge: «Tutti gli importanti documenti contabili sono ora stati trasmessi ai revisori dei conti per le dovute valutazioni».
«L’esecutivo ha, dunque, assolto, con puntuale perizia – si precisa – il compito assegnatogli dalla legge e presto sarà convocato il Consiglio comunale per gli approfondimenti e per l’approvazione in aula delle vincolanti scritture».
«Abbiamo ottemperato agli obblighi previsti nei tempi fissati dal ministro dell’Interno, cosa, voglio sottolineare, che non era stata fatta dall’organismo commissariale – spiega Vincenzo Pellegrino -. Da subito, al contrario delle inconsistenti, fuorvianti e faziose dichiarazioni che abbiamo registrato in questi giorni, il governo della città, assieme alla macchina comunale, con certosino impegno ha analizzato e valutato ogni posta di bilancio per costruire, sulla base del consuntivo 2021, sul quale, ovviamente, questa amministrazione non ha alcuna responsabilità, un bilancio di previsione per gli anni 2022/2024 che possa rispondere in modo virtuoso, sia pur nella disastrosa condizione economica e finanziaria ereditata, al processo di risanamento e alle priorità della città». «Ovviamente – prosegue il sindaco – dopo il via libera dei revisori sarà il consiglio comunale nella sua interezza a dare la valutazione finale del lavoro che abbiamo effettuato. Questa amministrazione è, senza soluzione di continuità, impegnata a soddisfare, in piena trasparenza, le prescrizioni di legge e, soprattutto, le esigenze dei cittadini, che dimostrano, direi con affetto e grandissima fiducia, di apprezzare fortemente quello che il governo della città, con umiltà ma con altrettanta pervicace ed instancabile determinazione, sta cercando di produrre nel solco del maniacale rispetto della legalità e della realizzazione del cambiamento, che costituiscono i due assi portanti dell’azione di governo».
«Vogliamo rassicurarli, i nostri concittadini – conclude il sindaco Pellegrino – che mai verremo meno agli impegni presi, mai nessuno potrà condizionare la nostra azione e mai tradiremo la fiducia che ci è stata accordata in misura così ampia e convinta».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x