Ultimo aggiornamento alle 23:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La svolta

Uccide a pugnalate il fidanzato nel Padovano, arriva la confessione

È stata fermata Valentina Boscaro. Ha ammesso di aver ucciso Mattia Caruso durante una lite

Pubblicato il: 29/09/2022 – 16:43
Uccide a pugnalate il fidanzato nel Padovano, arriva la confessione

PADOVA Svolta nell’omicidio di Mattia Caruso: è stata fermata con l’accusa di omicidio Valentina Boscaro, fidanzata del 30enne di Albignasego, in provincia di Padova, accoltellato a morte nella notte tra domenica e lunedì su una strada verso Abano Terme. Caruso e Boscaro erano insieme ai Laghi di Sant’Antonio, dove l’uomo è stato ucciso fuori da un locale. La ricostruzione della donna non aveva convinto gli investigatori e, nell’interrogatorio in caserma, Boscaro avrebbe infine ammesso di aver ucciso il compagno con un coltello a serramanico.

La ricostruzione

Pur essendo ferito in maniera grave, Mattia Caruso ha avuto la forza di mettersi alla guida della sua auto per poi accasciarsi esanime al suolo. Inutile il trasporto in ospedale, dove è morto poco dopo il ricovero. Erano stati alcuni passanti ad accorgersi del corpo: era rannicchiato e con una vistosa chiazza di sangue. Subito avvisati i carabinieri i quali hanno interrogato i presenti e ovviamente anche la fidanzata il cui racconto non aveva da subito convinto gli inquirenti.
La coppia lunedì sera a trascorrere un paio di ore ai “laghetti Sant’Antonio”, tra i comuni di Montegrotto Terme e Torreglia, nel Padovano. La lite e la violenta aggressione sarebbe avvenuta nei pressi del parcheggio del locale, mentre centinaia di persone stavano divertendosi. Restano da chiarire i motivi che hanno spinto la donna a pugnalare a morte con un coltello a serramanico il suo fidanzato.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x