Ultimo aggiornamento alle 21:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La reazione

Il legale di Buzzi: «L’ho sentito prima dell’arresto a Lamezia»

L’avvocato Santoro che difende l’ex ras delle cooperative in carcere a Catanzaro: «Decisione contraria alla riforma Cartabia»

Pubblicato il: 30/09/2022 – 15:20
Il legale di Buzzi: «L’ho sentito prima dell’arresto a Lamezia»

CATANZARO «Di male in peggio: ci ritroviamo con una sentenza del tutto sproporzionata ed eseguita incredibilmente dalla Procura generale la notte stessa, come fosse una reazione punitiva rispetto all’annullamento della originaria e infondata contestazione di mafia». Così all’Adnkronos l’avvocato Piergerardo Santoro difensore, insieme al collega Alessandro Diddi, di Salvatore Buzzi dopo che l’ex ras delle cooperative è rientrato stanotte in carcere a Catanzaro a seguito della condanna definitiva della Cassazione a 12 anni e 10 mesi. «Tutto questo – aggiunge – si scontra con lo spirito della riforma Cartabia diretta al recupero della persona condannata al di fuori del regime carcerario». Buzzi, che si trovava in Calabria in una comunità, è stato arrestato nella notte a Lamezia Terme dai carabinieri del Ros per essere trasferito nel carcere di Catanzaro. «L’ho sentito l’ultima volta proprio questa notte – riferisce il difensore – ha detto “mi stanno venendo a prendere”».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x