Ultimo aggiornamento alle 7:12
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

I finanziamenti

Interventi a sostegno di disabili gravi nel Crotonese, oltre 700mila euro dal Pnrr

Nei prossimi giorni la pubblicazione dei soggetti destinatari delle risorse. Serviranno a realizzare azioni negli ambiti di Crotone e Cirò Marina

Pubblicato il: 30/10/2022 – 12:17
Interventi a sostegno di disabili gravi nel Crotonese, oltre 700mila euro dal Pnrr

CROTONE «Ulteriori frutti dal lavoro di squadra tra assessorato alle Politiche Sociali e al PNRR. Oltre settecentomila euro da destinare ad interventi a favore di persone con disabilità gravi prive di sostegno familiare nei comuni degli ambiti sociali di Crotone e di Cirò Marina». Lo comunicano gli assessori comunali di Crotone alle Politiche Sociali Filly Pollinzi ed al PNRR Luca Bossi che ricordano: «715.000 euro di cui 400.000 euro da destinare ad interventi infrastrutturali e 315.000 da destinare alle attività di gestione».
Come spiega l’assessore Pollinzi, «il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali aveva avviato una selezione di proposte di intervento da parte degli Ambiti Sociali Territoriali da finanziare nell’ambito del PNRR – Missione 5 “Inclusione e coesione”».
«Successivamente sul sito del Comune – è detto in una nota – è stato pubblicato l’avviso per l’individuazione di beneficiari per la realizzazione di interventi a favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. Avviso finalizzato alla raccolta di domande per la realizzazione di progetti personalizzati per l’esecuzione di interventi a favore di persone con disabilità grave».
«Con determina dirigenziale del 27 ottobre – prosegue la nota – è stata approvata la graduatoria per l’individuazione dei beneficiari per la realizzazione degli interventi. Interventi che hanno la finalità non solo di fornire servizi sociali, sanitari di comunità e domiciliari alle persone con diversa abilità ma anche di migliorarne l’autonomia e favorire loro l’accesso al mondo del lavoro, anche attraverso la tecnologia informativa e l’acquisizione di competenze digitali».
«L’obiettivo è garantire la massima autonomia e promozione dell’inclusione sociale della persone con grave disabilità – è detto – con misure volte ad evitare l’istituzionalizzazione e realizzate con il coinvolgimento della persona, nel rispetto della sua volontà e del suo nucleo familiare».
«Nei prossimi giorni è prevista la pubblicazione dell’avviso di co- progettazione – conclude la nota – che consentirà di individuare il o i soggetti del terzo settore a cui saranno affidati gli investimenti sulle strutture messe a disposizione dagli Ambiti sociali e la gestione dei servizi a favore dei beneficiari».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x