Ultimo aggiornamento alle 22:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

dalla regione

Graziano difende a spada tratta la legge sul consigliere “supplente”: polemica ideologica e strumentale

Il capogruppo dell’Udc: è una proposta di democrazia, il resto è sabbia e polvere negli occhi dei calabresi

Pubblicato il: 17/11/2022 – 22:23
Graziano difende a spada tratta la legge sul consigliere “supplente”: polemica ideologica e strumentale

LAMEZIA TERME «Non c’è alcun aumento di spesa. Le bestialità populiste attorno alla proposta di legge che introduce l’incompatibilità tra il ruolo di consigliere e di assessore regionale sono solo una polemica ideologica e strumentale» . Così su facebook il capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale Giuseppe Graziano: Graziano è uno dei cinque firmatari della proposta di legge regionale sul consigliere “supplente”. «Non è scritto da nessuna parte – aggiunge Graziano – che questa nuova normativa aumenterà le spese della Regione. E sfido chiunque a dimostrare il contrario. Anche chi oggi sta sventolando la “bandierina della vergogna”. Anzi, questa nuova regola consentirà di separare in modo netto, trasparente e democratico il potere legislativo da quello esecutivo evitando possibili commistioni tra l’uno e l’altro ruolo. Si chiama democrazia. Tutto il resto – conclude il capogruppo regionale dell’Udc – è sabbia e polvere negli occhi dei calabresi».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x