Ultimo aggiornamento alle 23:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

meteo

Maltempo, nella Locride si traccia un bilancio e si contano i primi danni della dura giornata

I sindaci di Locri, Calabrese, e di Siderno, Fragomeni, fanno il punto della situazione sugli effetti delle precipitazioni

Pubblicato il: 27/11/2022 – 13:52
Maltempo, nella Locride si traccia un bilancio e si contano i primi danni della dura giornata

LOCRI “Si prevede che nelle prossime ore dovrebbero migliorare le condizioni meteorologiche nel nostro territorio. A breve l’allerta sarà declassata da arancione a gialla.  Dopo la notte trascorsa con numerose criticità, la situazione è ancora preoccupante, ma assolutamente sotto controllo”.  Così su facebook il sindaco di Locri Giovanni  Calabrese. “Il personale dell’Ufficio Tecnico e della Polizia Locale – spiega Calabrese – da ieri sera sta monitorando il territorio a seguito dell’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile della Regione Calabria e dell’istituzione del Coc – Centro Operativo comunale, istituito ieri pomeriggio con Ordinanza sindacale 12/2022. Nel corso della notte un albero si è abbattuto su alcune macchine parcheggiate in via Ancona e si é reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco.  Le fortissimi  raffiche di vento in corso rappresentano un rischio per l’incolumità delle persone.  Rinnoviamo l’invito a tutti alla massima prudenza che è fondamentale in queste situazioni . Il ringraziamento alla Protezione Civile regionale per le costanti comunicazioni e agli operatori della Polizia municipale e dell’Ufficio Tecnico che con diligenza stanno monitorando il territorio e intervenendo sulle numerose segnalazione dei cittadini.  Ringraziamento anche ai Vigili del Fuoco per l’importante intervento fatto nel corso della notte”. Anche il sindaco di Siderno, Maria Teredsa Fragomeni, illustra la situazione nel suo Comune. “La grande quantità di pioggia caduta nelle ultime ore non ha provocato fortunatamente grossi danni a persone o cose. Ciò – spiega la Fragomeni – grazie ai numerosi interventi straordinari di pulizia e bonifica eseguiti su tutto il territorio comunale (in primis, Torrente Lordo e Torrente Garino) che hanno garantito il normale deflusso delle acque piovane. Il forte vento ha comportato il cedimento di due pali della pubblica illuminazione, che, comunque, sono stati prontamente rimossi, ripristinando le condizioni di sicurezza. Viste le avverse condizioni meteo, previste anche nelle prossime ore, si raccomandano tutti i cittadini a limitare gli spostamenti allo stretto necessario e non sostare in aree aperte, evitando passeggiate in luoghi potenzialmente rischiosi per l’incolumità delle persone”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x