Ultimo aggiornamento alle 14:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

l’evento

Magna Graecia Experience, la diversità raccontata agli studenti calabresi attraverso il cinema

Alessandro Haber e Alessandro Capitani, attore e regista di “In viaggio con Adele”, sono stati premiati con la colonna d’argento del maestro Affidato

Pubblicato il: 28/11/2022 – 16:20
Magna Graecia Experience, la diversità raccontata agli studenti calabresi attraverso il cinema

CATANZARO Un ospite d’eccezione come Alessandro Haber ed un ricco parterre istituzionale per il primo atteso evento del Magna Graecia Experience all’Auditorium Casalinuovo di Catanzaro. Il progetto ideato da Gianvito Casadonte, giunto alla sua seconda edizione, vede come protagonisti gli studenti degli Istituti superiori di secondo grado della Calabria in un ricco calendario di proiezioni ed incontro con registi e protagonisti del grande e piccolo schermo fino al prossimo 6 dicembre. Filo conduttore è il tema della diversità, declinato in tutte le sue forme, per sensibilizzare gli studenti su argomenti di profonda rilevanza sociale ed incidere positivamente sui loro comportamenti quotidiani. La rassegna è promossa con il sostegno di Ministero della Cultura, Calabria Film Commission e Comune di Catanzaro, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale ed in collaborazione con la LILT Catanzaro.

La visione di “In viaggio con Adele” di Alessandro Capitani, film già vincitore nel 2019 del Magna Graecia film festival, ha proposto la suggestione di un viaggio fisico ed emotivo per Adele e Aldo, personaggi diversi che trasformeranno la loro inedita relazione in qualcosa di significativo e speciale diventando finalmente padre e figlia. Sentita la partecipazione dei più giovani, che hanno gremito la platea, ai quali il Direttore Artistico del MG Experience, Gianvito Casadonte, si è rivolto spiegando loro che “questo progetto nasce per voi, per aiutarvi a sviluppare una coscienza critica, non solo cinematografica. Sono sicuro che c’è tanta voglia di scoprire nuovi mondi e includerli nel vostro”. Il Commissario straordinario della Calabria Film Commission, Anton Giulio Grande, ha aggiunto: «Questo è un festival che mi sta molto a cuore, perché di fronte alla sofferenza il cinema può essere un fattore terapeutico. Nel corso di queste giornate si avvicenderanno delle storie vere e attuali». E’ salita poi sul palco l’assessore alla Cultura del Comune di Catanzaro, Donatella Monteverdi, che ha sottolineato il valore e l’unicità di «una manifestazione che offre agli studenti calabresi l’opportunità di dialogare con grandi personalità del cinema e di accorciare le distanze che spesso separano la scuola calabrese dal resto d’Italia».

Premiati Alessandro Haber e Alessandro Capitani

Alessandro Haber e Alessandro Capitani, attore e regista del film, sono stati premiati con la colonna d’argento del maestro Affidato. Tra i temi affrontati, il rapporto tra Alessandro Haber e la figlia Celeste, che ha ispirato la regia di Capitani e le dinamiche tra Aldo e Adele sullo schermo, così come il confronto generazionale nel cinema e nella vita. «Per noi ogni volta far vedere questo film è importante – ha detto Haber parlando ai ragazzi anche della sua attuale condizione che lo vede costretto su una sedia a rotelle – perché rappresenta un invito a valorizzare la diversità. Questa manifestazione è fondamentale per voi giovani, proteggetela. Coltivate la vostra intelligenza, il vostro intuito e negli incontri che fate capite dove c’è del buono e del pericoloso». La mattinata ha offerto anche l’occasione per vedere, insieme agli studenti, il corto “Bellissima” con cui Capitani ha vinto il David di Donatello. «È un grande onore – ha detto il regista – che questo film venga proiettato qui, per me e tutte le persone che ci hanno lavorato. Attraverso questi incontri, non solo parlando del film, abbiamo potuto fare un esercizio perché voi possiate metterci la testa e impegnarvi. Se credete in qualcosa, attraverso lo studio e la passione potete arrivarci».
Domani sarà la volta di “Liberi di scegliere”, film tv sul tema della mafia, alla presenza del protagonista Alessandro Preziosi.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x