Ultimo aggiornamento alle 20:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la polemica

«Concorsi a Reggio ancora bloccati. Escluse le società per la gestione delle procedure»

Il presidente della commissione Controllo e garanzia Ripepi: «L’amministrazione si è incartata, dovremo attendere molto»

Pubblicato il: 13/01/2023 – 13:06
«Concorsi a Reggio ancora bloccati. Escluse le società per la gestione delle procedure»

REGGIO CALABRIA «Reggini dimenticatevi, per il momento, dei concorsi al Comune. Era impensabile, ma l’amministrazione più scarsa della storia c’è riuscita ancora una volta. Si sono incartati rovinosamente e per vedere i nuovi assunti al Comune di Reggio Calabria dovremo attendere ancora molto tempo». Così il presidente della commissione Controllo e garanzia del Comune di Reggio Calabria, Massimo Ripepi, sulle procedure concorsuali previste dall’Ente ma ancora non espletate. «Eppure gli stessi amministratori – aggiunge – avevano annunciato, in pompa magna, che le due società aderenti al bando per la gestione in remoto dei concorsi al Comune, erano le più titolate in campo nazionale. Ma la ghigliottina dell’insindacabile valutazione della commissione esaminatrice le ha escluse entrambe per mancanza di alcuni documenti ritenuti fondamentali. Non è valso – evidenzia Ripepi – neanche l’intervento in autotutela, richiesto da una delle due società, né il soccorso istruttorio che avrebbe permesso di ricevere subito i documenti mancanti, così come spiegato chiaramente dalla dirigente Mauro e dal direttore generale Demetrio Barreca, intervenuti in commissione Controllo e garanzia». «Gli stessi dirigenti – afferma – hanno cercato di rassicurare i presenti annunciando l’immediata indizione del nuovo bando di selezione delle società ma non hanno potuto affermare che il ricorso al Tar, al quale certamente le due società faranno ricorso, bloccherà i concorsi a tempo indeterminato. La legittima interpretazione restrittiva della norma, attuata dalla commissione esaminatrice del Comune – conclude – ha generato un danno incalcolabile all’iter dei concorsi, in quanto anche se partiranno, saranno sempre a rischio di blocco repentino».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x