Ultimo aggiornamento alle 15:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il fatto

Rapina al “re della pasta” De Cecco, moglie e figlia chiuse in cucina

Banditi incappucciati nella villa dell’imprenditore a Montesilvano. Portati via gioielli e orologi di pregio

Pubblicato il: 24/01/2023 – 13:19
Rapina al “re della pasta” De Cecco, moglie e figlia chiuse in cucina

MONTESILVANO MARINA Rapina, ieri sera, nella villa di Saturnino DeCecco, membro della famiglia proprietaria del pastificio. In azione quattro o cinque malviventi con il volto travisato e probabilmente armati che, entrati nell’abitazione, nella zona collinare di Montesilvano, hanno chiuso moglie e figlia dell’imprenditore in cucina ed hanno costretto l’uomo ad aprire la cassaforte, per poi impossessarsi di gioielli e orologi di pregio. I rapinatori sono poi fuggiti con il bottino. I malviventi, secondo le testimonianze, sarebbero stranieri. Indagini in corso da parte dei Carabinieri.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x