Ultimo aggiornamento alle 23:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

No al condono per l’annullamento dei debiti tributari, Staine: «Votare contro la rottamazione è un atto di responsabilità»

L’assessore regionale al Welfare e ai Trasporti: «Evitare ogni ripercussione negativa sul bilancio regionale che metterebbe a rischio i servizi per i cittadini»

Pubblicato il: 01/02/2023 – 13:36
No al condono per l’annullamento dei debiti tributari, Staine: «Votare contro la rottamazione è un atto di responsabilità»

CATANZARO «Il saldo e lo stralcio delle cartelle esattoriali, che consenta ai contribuenti in difficoltà di beneficiare quindi della cancellazione di parte del debito residuo, è certamente una battaglia che la Lega ha portato avanti e della quale resto fortemente convinta. Ciò detto, ogni provvedimento va poi valutato con la ricaduta che ne consegue sul territorio di appartenenza. Votare contro la rottamazione è stata una scelta di responsabilità, considerato che il dirigente del settore economico in sede di Giunta ha comunicato ed evidenziato che mancherebbero le coperture finanziarie per sopperire a tale provvedimento. Dunque, ho ritenuto fondamentale evitare ogni ripercussione negativa sul bilancio regionale che metterebbe a rischio i servizi per i cittadini che vivono difficoltà ataviche. Il mio obiettivo fondamentale, condiviso con il partito, è trovare soluzioni concrete per diminuire sensibilmente il gap che la Calabria possiede rispetto al resto del Paese». A dichiararlo è l’assessore al Welfare e ai Trasporti Emma Staine in merito alla decisione della Giunta regionale di non aderire al condono inserito nella Finanziaria che prevede l’annullamento dei debiti tributari fino a mille euro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x