Ultimo aggiornamento alle 7:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Il riconoscimento

Mattarella conferisce a don Giacomo Panizza l’onorificenza al Merito della Repubblica

Il fondatore di “Progetto Sud” è tra i trenta insigniti del riconoscimento. La cerimonia di consegna al Quirinale il 24 marzo

Pubblicato il: 25/02/2023 – 10:09
Mattarella conferisce a don Giacomo Panizza l’onorificenza al Merito della Repubblica

ROMA Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito, motu proprio, trenta onorificenze al Merito della Repubblica Italiana a cittadine e cittadini che si sono distinti per un’imprenditoria etica, per l’impegno a favore dei detenuti, per la solidarietà, per il volontariato, per attività in favore dell’inclusione sociale, della legalità, del diritto alla salute e per atti di eroismo. Tra i trenta designati dell’onoreficenza c’è anche don Giacomo Panizza, 75 anni, Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
Alla base della decisione di insignire don Giacomo Panizza si legge c’è «Per l’impegno, di tutta una vita, a favore dell’inclusione sociale attraverso una rete di volontariato che si occupa di individuare percorsi di recupero per persone in grave difficoltà».
Don Giacomo, sacerdote, bresciano, ha fondato nel 1976 a Lamezia Terme “Progetto Sud” una comunità autogestita insieme a persone con disabilita’ che collabora anche con la Caritas della Calabria. La comunità nasce nel 1976 come progetto autogestito di convivenza fra persone con disabilita’ e non, con l’intento di “fare comunita’”.
Attualmente e’ un gruppo di reti, favorisce la diffusione di poli di inclusione e integrazione fra soggetti differenti, curando e tutelando i diritti di cittadinanza. Radicata nel contesto calabrese, coopera con molte realta’ italiane e straniere per potenziare il protagonismo dei diversi mondi vitali della società, accompagnando percorsi di empowerment di persone e gruppi vulnerabili. Negli anni ha ampliato la sua azione in attivita’ di volontariato e di recupero di minori, tossicodipendenti, immigrati, malati di Aids, prostitute, poveri e bambini affetti da autismo.
La cerimonia di consegna delle onorificenze si svolgerà presso il Palazzo del Quirinale il 24 marzo 2023 alle ore 11.30.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x