Ultimo aggiornamento alle 22:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il provvedimento

Chiedeva il “pizzo” per conto degli Arena, in manette 31enne

I carabinieri hanno eseguito la condanna inflitta all’uomo. Avrebbe estorto soldi ad un imprenditore di Isola Capo Rizzuto

Pubblicato il: 17/03/2023 – 13:57
Chiedeva il “pizzo” per conto degli Arena, in manette 31enne

ISOLA CAPO RIZZUTO I carabinieri della Tenenza di Isola Capo Rizzuto hanno rintracciato e arrestato, in esecuzione del provvedimento di condanna emesso dalla Corte d’Appello di Catanzaro e confermato dalla Corte di Cassazione la scorsa settimana, un 31enne residente ad Isola di Capo Rizzuto condannato a 4 anni di reclusione per estorsione aggravata dal metodo mafioso.
I fatti risalgono al 2016, quando l’arrestato ha danneggiato, estorto denaro e minacciato in particolare un’impresa del territorio. Per i reati contestati è stata riconosciuta l’aggravante del metodo mafioso, poiché l’uomo è risultato essere associato alla cosca “Arena” di Isola di Capo Rizzuto, commettendo i reati avvalendosi dell’appartenenza all’associazione mafiosa e dell’intimidazione che questa è in grado di provocare. Il soggetto, rintracciato ad Isola di Capo Rizzuto, è stato tradotto nel carcere di Catanzaro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x