Ultimo aggiornamento alle 20:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il dramma

Gioca a boxe in casa di amici, muore 15enne a Genova

Inutili i tentativi di rianimare il ragazzino. La Procura ha disposto l’autopsia per appurare le cause del decesso

Pubblicato il: 26/03/2023 – 13:59
Gioca a boxe in casa di amici, muore 15enne a Genova

GENOVA Un ragazzino di 15 anni è morto ieri sera dopo avere giocato alla boxe con alcuni amici in casa di uno di loro, a Genova. Il ragazzino, cardiopatico, si è accasciato davanti agli altri ragazzi.
Sul posto è intervenuto il personale medico del 118 che ha provato a rianimarlo ma per lui non c’è stato nulla da fare. Le indagini sono state affidate ai carabinieri, che hanno escluso l’uso di stupefacenti o alcol. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria per capire le cause del decesso.
Al momento della tragedia in casa c’erano 15 ragazzini che avevano deciso di trascorrere il sabato sera insieme. Durante la serata hanno iniziato dei mini-incontri di boxe usando dei guantoni che erano in casa. Poco minuti dopo la fine del suo match, il ragazzino si è accasciato a terra perdendo i sensi.
Gli amici sono stati sentiti, alla presenza dei rispettivi genitori, per tutta la notte dai carabinieri del nucleo operativo e investigativo per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. La procura dei minori ha disposto l’autopsia per ricostruire quanto è successo.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x