Ultimo aggiornamento alle 15:52
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

sanità

Verso l’azienda unica “Dulbecco” di Catanzaro, Mater Domini e Pugliese sincronizzano i percorsi

Su input di Occhiuto i due commissari straordinari avviano la ricognizione delle procedure amministrative e delle criticità

Pubblicato il: 30/03/2023 – 17:43
Verso l’azienda unica “Dulbecco” di Catanzaro, Mater Domini e Pugliese sincronizzano i percorsi

CATANZARO Un passo alla volta, proseguono le tappe di avvicinamento alla nascita – formale e sostanziale – dell’azienda ospedaliera unica “Dulbecco” di Catanzaro attraverso la fusione tra il Policlinico Mater Domini e l’ospedale Pugliese Ciaccio. In attesa della pubblicazione sul Bur della Regione del protocollo con l’Università di Catanzaro, pubblicazione prevista nelle prossime settimane, le due aziende del capoluogo hanno contestualmente avviato le attività di uniformazione delle procedure amministrative per la parte di rispettiva competenza, riscontrando così una recente lettera del governatore e commissario della sanità Roberto Occhiuto che prospettava la necessità di sincronizzare gli aspetti organizzativi “al fine di evitare, o comunque limitare, eventuali disservizi organizzativi conseguenti alla necessità di uniformare le procedure amministrative attualmente implementate nelle due Aziende, con inevitabili ripercussioni negative sulla gestione dei servizi ospedalieri e disagi per i pazienti”. I due commissari Francesco Procopio (Pugliese Ciaccio) e Vincenzo La Regina (Mater Domini) hanno quindi approvato due rispettive e identiche delibere che prevedono una fase di ricognizione da parte di  gruppi interaziendali coordinati dai due direttori amministrativi. “In via preliminare – si legge nelle delibere – occorre procedere alla ricognizione, per aree funzionali omogenee, delle procedure amministrativo-contabili e dei processi organizzativi in essere presso le due Aziende nonché delle eventuali criticità riscontrate. Tra le unità individuate gestione documentale, gestione contenzioso, gestione acquisizione beni e servizi, gestione contabile e finanziaria, gestione del personale, area programmazione e controllo, controllo di gestione, contabilità analitica, flussi informativi,  gestione infrastruttura informatica, gestione spesa farmaceutica. I gruppi dovranno individuare i provvedimenti urgenti da adottare ai fini dell’integrazione e consegnare una relazione entro quindici giorni. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x