Ultimo aggiornamento alle 6:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

sanità

Occhiuto dopo la diffida per Sanibook: «Non è un attacco ai medici ma uno strumento per migliorare i servizi» – VIDEO

Il governatore: «Molto dipende dalla gentilezza degli operatori. Io ci metto la faccia, vado avanti nonostante le polemiche»

Pubblicato il: 12/05/2023 – 13:08
Occhiuto dopo la diffida per Sanibook: «Non è un attacco ai medici ma uno strumento per migliorare i servizi» – VIDEO

CATANZARO «Sanibook non è un attacco a medici e operatori sanitari – che ringrazio per il prezioso lavoro che svolgono ogni giorno – ma uno strumento per aiutarci a dare migliori servizi ai pazienti, con gentilezza e professionalità». Così in un video su facebook il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, commentando la notizia di essere stato diffidato all’utilizzo di www.sanibook,it, la piattaforma creata per le segnalazioni in tema di sanità.  «Mi hanno diffidato – ha infatti detto Occhiuto – mi hanno diffidato perché cerco di dare ai cittadini la possibilità di segnalare ciò che funziona e ciò che non funziona nella sanità calabrese». Occhiuto ha poi aggiunto: «Ho rispetto dei medici e del personale sanitario, sottoposti a turni massacranti, ma ho rispetto soprattutto per i calabresi, per questo ho deciso di metterci la faccia. le provo tutto per migliorare la qualità dei servizi, però molto dipende dalla gentilezza e dalla disponibilità di quelli che già lavorano negli ospedali e questo portale dà a me la possibilità di sapere ogni giorno direttamente dai cittadini calabresi qual è la loro esperienza senza doverlo chiedere ai commissari o ai dirigenti d elle aziende, lo voglio sapere direttamente dai cittadini. E voglio – ha aggiunto il governatore e commissario della sanità – che i commissari e i dirigenti sanitari  sappiano che quando un cittadini mi scrive leggo quello che i scrive e viene direttamente inviato al commissario per risolvere il problema. poi, non ci sono solo reclami ma ci sono anche apprezzamenti. Se solo qualcuna di queste risposte su Sanibook serve a risolvere un problema di chi va in ospedale portando un carico di sofferenza e a volte è trattato con superficialità dagli operatori sono contento di aver fatto questo portale. Come ho dimostrato nella vicenda dei medici cubani, Nonostante le polemiche comunque vado avanti, perché sulla sanità ci ho messo la faccia, so che è difficile riformare il sistema in poco tempo ma so per certo una cosa: che ce la metterò tutta».  (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x