Ultimo aggiornamento alle 22:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La dichiarazione

‘Ndrangheta nella Sibaritide, Papasso: «La nostra terra deve essere liberata dalla cappa mafiosa che la opprime»

Il sindaco di Cassano allo Ionio si complimenti con il procuratore Nicola Gratteri per l’operazione di questa mattina

Pubblicato il: 30/06/2023 – 13:46
‘Ndrangheta nella Sibaritide, Papasso: «La nostra terra deve essere liberata dalla cappa mafiosa che la opprime»

CASSANO ALLO IONIO «Esprimo vivo compiacimento per la brillante operazione di polizia che è stata condotta sul territorio di Cassano All’Ionio da parte della DDA di Catanzaro con l’ausilio dell’Arma dei Carabinieri e della  Polizia di Stato». È quanto afferma il sindaco di Cassano Giovanni Papasso dopo l’operazione di stamattina che ha portato all’arresto di 68 persone nella Sibaritide «L’operazione odierna – evidenzia il primo cittadino – tende a liberare il territorio di Cassano All’Ionio e della Sibaritide dalla pesante situazione di illegalità e dai condizionamenti di ordine economico e sociale. Concordiamo con il Procuratore Gratteri, a cui inviamo messaggi di ringraziamento e di grande apprezzamento, quando dice che, ovviamente, le persone indagate sono presunte innocenti e che è legittimo che chiariscano, nelle sedi competenti, la loro posizione. Inoltre, appare opportuno dire che la terra di Cassano e della Sibaritide, culla della Magna Grecia, ricca di tante risorse naturali e culturali, deve essere liberata dalla “cappa mafiosa” che la opprime e la condiziona; allo stesso tempo i suoi cittadini devono essere liberi di svolgere le proprie attività in tutta serenità e libertà. Quella serenità e quella libertà che, purtroppo, i gruppi criminali soffocano. L’amministrazione comunale di Cassano All’Ionio – conclude Papasso – è e sarà sempre dalla parte dello Stato».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x