Ultimo aggiornamento alle 23:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La reazione

Manifesto funebre per il killer di Lea Garofalo, Occhiuto: «Iniziativa indecente del sindaco»

Il governatore contro il primo cittadino di Petilia: «Le istituzioni non devono dimenticare, la ‘ndrangheta va sempre isolata»

Pubblicato il: 14/07/2023 – 12:56
Manifesto funebre per il killer di Lea Garofalo, Occhiuto: «Iniziativa indecente del sindaco»

CATANZARO «L’iniziativa del sindaco di Petilia Policastro, che ha voluto commemorare con un manifesto funebre a nome dell’amministrazione comunale la morte di uno degli assassini di Lea Garofalo, è indecente». Lo scrive su Twitter Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria che aggiunge: «Le istituzioni non devono dimenticare, la ‘ndrangheta va sempre isolata».

.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x