Ultimo aggiornamento alle 15:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’incarico

Reggio Calabria, Stefano Musolino nominato procuratore aggiunto

Segretario nazionale di Magistratura democratica, ha condotto varie inchieste contro boss e gregari delle cosche reggine

Pubblicato il: 26/07/2023 – 20:37
Reggio Calabria, Stefano Musolino nominato procuratore aggiunto

REGGIO CALABRIA Il Csm ha nominato Stefano Musolino procuratore della Repubblica aggiunto di Reggio Calabria. La nomina è stata decisa all’unanimità dal Plenum che ha ratificato l’indicazione che era stata fatta, sempre unanimemente, il 22 giugno scorso dalla Commissione incarichi direttivi.
Musolino, 55 anni, è il segretario nazionale di Magistratura democratica. Attuale sostituto procuratore sempre a Reggio Calabria, Musolino ha svolto in passato il ruolo sia di pubblico ministero che di giudice. Dal 2006 al 2010, anno in cui ha fatto rientro alla Procura della Repubblica di Reggio, è stato sostituto procuratore a Palmi. Stefano Musolino, come sostituto della Dda di Reggio Calabria, ha condotto varie inchieste contro la ‘ndrangheta che hanno portato alla condanna di numerosi boss e gregari delle cosche reggine. Successivamente, su disposizione del Procuratore della Repubblica, Giovanni Bombardieri, ha svolto il ruolo di coordinatore del “pool” di magistrati che si occupa delle inchieste contro la pubblica amministrazione. Musolino, come Procuratore aggiunto di Reggio Calabria, subentra a Gerardo Dominijanni, che dal mese di settembre del 2021 è il Procuratore generale sempre a Reggio. (Ansa)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x