Ultimo aggiornamento alle 15:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il caso

Condannò la guerra, per Kara-Murza 25 anni di carcere in Siberia

L’oppositore russo è stato accusato di tradimento

Pubblicato il: 24/09/2023 – 20:20
Condannò la guerra, per Kara-Murza 25 anni di carcere in Siberia

MOSCA L’oppositore russo Vladimir Kara-Murza, condannato a 25 anni di carcere con l’accusa di tradimento e per aver denunciato l’offensiva di Mosca in Ucraina, è in una prigione siberiana di massima sicurezza, ha detto domenica il suo avvocato.
«Vladimir Kara-Murza è stato portato nella colonia penale di massima sicurezza IK-6 di Omsk per scontare la sua pena», ha annunciato su Facebook il legale, Vadim Prokhorov.
«È stato subito messo in una cella di isolamento», ha spiegato.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x