Ultimo aggiornamento alle 22:08
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

salute

“Frecciarosa 2023”, il 12 ottobre la prevenzione viaggia in treno tra Cosenza e Reggio Calabria

L’iniziativa sul tumore al seno. Martedì 24 ottobre consulenze anche a bordo degli Intercity 556 e 551

Pubblicato il: 11/10/2023 – 10:35
“Frecciarosa 2023”, il 12 ottobre la prevenzione viaggia in treno tra Cosenza e Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA Anche quest’anno, ad ottobre c’è il “treno della prevenzione” del tumore al seno. Dal 2 al 31 ottobre – mese internazionale per la prevenzione e la cura del tumore del seno – appuntamento con la tredicesima edizione di Frecciarosa, un’iniziativa di Fondazione IncontraDonna e Ferrovie dello Stato Italiane con il patrocinio del Ministero della Salute e della Presidenza del Consiglio dei Ministri e con la partecipazione della Società scientifica AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica), di Enti e Istituzioni che prevede per tutto il mese la presenza di medici e volontari a bordo dei treni ad alta velocità, Intercity e regionali, per raggiungere un pubblico vasto e diversificato. Giovedì 12 ottobre Frecciarosa farà tappa in Calabria, a bordo del treno Regionale fra Cosenza e Reggio Calabria Centrale con fermate a Castiglione Cosentino, Paola, Amantea, Lamezia Terme Centrale, Vibo Valentia-Pizzo, Rosarno, Gioia Tauro, Palmi, Bagnara, Scilla, Villa San Giovanni, Reggio Calabria Lido.

·         R 5556 Cosenza – Reggio Calabria (9:23-12:10)

·         R 5564 Reggio Calabria – Cosenza (12:58-15:40)

Consulti anche sull’Intercity 556, fra le stazioni di Reggio Calabria e Paola il 24 ottobre:

  • IC556 Reggio Calabria – Paola (09:51 – 12:01)
  • IC 551 Paola – Reggio Calabria (14:48 – 16:55)

Questa edizione si è arricchita anche di un prestigioso riconoscimento, la Medaglia del Presidente della Repubblica per l’alto valore sociale e nazionale dell’iniziativa. Lo scorso anno sono stati coinvolti 25.000 viaggiatoridistribuiti 15.000 vademecum della salute ed effettuate più di mille prestazioni a bordo treno. L’obiettivo del progetto è favorire attraverso una serie di iniziative la prevenzione del carcinoma mammario, il più diffuso nel nostro Paese. Altra novità dell’edizione 2023 è la distribuzione del Disco Vaccinale, strumento di facile consultazione per la promozione di una cultura delle vaccinazioni ad ogni età. Punto di forza rimane sempre la distribuzione a bordo treno del Vademecum della Salute: una brochure informativa per corretti stili di vita mirata alla prevenzione oncologica. Quest’anno il booklet è stato anche tradotto in inglese ed è disponibile sul sito frecciarosa.it, dove saranno anche previsti teleconsulti due giorni a settimana per l’intero mese.

Maggiori informazioni: https://www.fsnews.it/it/focus-on/sostenibilita/2023/10/2/fs-frecciarosa-la-prevenzione-viaggia-in-treno.html

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x