Ultimo aggiornamento alle 12:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il caso

Fabio Gallo non ha diffamato il Comune di Cosenza. Lo ha deciso l’Ufficio Gip del Tribunale di Cosenza

Disposta l’archiviazione per il reato di diffamazione a mezzo facebook e altri social dell’ex responsabile all’Ecosistema digitale della Cultura

Pubblicato il: 03/11/2023 – 13:40
Fabio Gallo non ha diffamato il Comune di Cosenza. Lo ha deciso l’Ufficio Gip del Tribunale di Cosenza

COSENZA Facendo seguito alla conferenza stampa tenuta dal Presidente del Movimento civico NOI Fabio Gallo per mezzo della quale comunicava i motivi per i quali a suo parere il Sindaco di Cosenza aveva deciso di togliergli le deleghe all’Ecosistema Digitale della Cultura di Cosenza e nella qualità di consulente dello stesso Sindaco per la programmazione e promozione del Teatro di Tradizione Alfonso Rendano, il Comune di Cosenza con deliberazione n° 144 del 9/11 2022 decideva di agire in giudizio contro Fabio Gallo per il reato di diffamazione a mezzo Facebook ed altri social. Il verbale redatto alla presenza del Sindaco di Cosenza Franz Caruso con l’assistenza del Segretario Generale Virginia Milano, veniva approvato dalla Giunta composta dal Vice Sindaco Maria Pia Funaro, dagli Assessori Massimiliano Battaglia, Veronica Buffone, Damiano Cosimo Covelli, Maria Teresa De Marco, Francesco Giordano, Giuseppina Rachele Incarnato, Pasquale Sconosciuto.
Su conforme richiesta della Procura della Repubblica di Cosenza, l’Ufficio Gip del Tribunale di Cosenza, Giudice Alfredo Cosenza, ha disposto l’archiviazione della denuncia. Il presidente del Movimento civico NOI, non ha diffamato il Comune di Cosenza esprimendo il suo parere politico su questioni che ha ritenuto gravi in merito alla gestione del Teatro Alfonso Rendano e che ha successivamente denunciato all’Autorità Giudiziaria. Soddisfazioni sono state espresse dai Delegati del Movimento Civico NOI e dal Presidente Fabio Gallo che si era affidato alla valutazione e giudizio della Procura della Repubblica e del Tribunale di Cosenza.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x