Ultimo aggiornamento alle 21:18
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

la nota

Amaco, Mazzuca: «Affronteremo il fallimento consapevoli di non poter intervenire direttamente»

Il presidente del Consiglio Comunale di Cosenza all’indomani della protesta dei lavoratori Amaco

Pubblicato il: 29/11/2023 – 12:16
Amaco, Mazzuca: «Affronteremo il fallimento consapevoli di non poter intervenire direttamente»

COSENZA «Compatta, unita e determinata la maggioranza di Palazzo dei Bruzi, ancora una volta ha mostrato piena fiducia nei confronti del sindaco Franz Caruso, votando a favore del Bilancio Consolidato che passa senza alcun voto contrario, ma con la sola astensione, doverosa oserei dire, dei colleghi di minoranza che ringrazio per l’atto di estrema responsabilità assunto per Cosenza ed i Cosentini». Così il presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Mazzuca, all’indomani della riunione dell’assise cittadina nel corso della quale sono state affrontate diverse problematiche, non ultima la protesta dei lavoratori Amaco, spenta a seguito dell’intervento del sindaco, Franz Caruso, e dello stesso Presidente del Consiglio Comunale.
«Franz Caruso – prosegue Giuseppe Mazzuca – sta portando avanti, con il sostegno della sua intera maggioranza, un lavoro difficile, complesso e delicato per fare uscire Cosenza dalle secche in cui l’abbiamo trovata. Contestualmente sta proiettando la città oltre i propri confini, entrando nel dibattitto politico regionale e nazionale con visione e lungimiranza, al fine di affermarne il suo ruolo di Capoluogo di provincia, spesso sostituendosi ad altri Enti che si mostrano, invece, distanti dalle problematiche e dalle necessità dei cittadini. E’ il caso, per fare solo pochi esempi, della presa di posizione netta e decisa contro l’Autonomia differenziata proposta dal Ministro Calderoli, della protesta forte e vibrata contro i metodi utilizzati per l’abolizione del Reddito di Cittadinanza o, per ultimo, ma solo in ordine di tempo, della sollecitazione a non perdere tempo per far arrivare anche in Calabria l’alta velocità. Tutti temi di stringente attualità e di straordinario interesse per la nostra regione, ma anche e soprattutto per Cosenza che vogliamo ritorni a crescere ed a svilupparsi per renderla una città moderna, bella e sostenibile, punto di riferimento per l’intero Mezzogiorno del Paese».
«Un obiettivo, quest’ultimo – conclude il presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Mazzuca – per il quale siamo stati scelti dai cittadini elettori e che dobbiamo raggiungere insieme, affrontando, con il piglio che ci contraddistingue, le emergenze ricevute in eredità, per risolverle a beneficio della nostra collettività. Per questo motivo sono particolarmente soddisfatto del voto espresso ieri dal Consiglio Comunale per l’approvazione del Bilancio Consolidato. Un documento importante grazie al quale oggi possiamo guardare con maggiore fiducia alle nuove sfide che ci attendono, tra cui quella del trasporto pubblico locale. Affronteremo, infatti, la vicenda del fallimento di Amaco, consapevoli di non poter più intervenire direttamente, ma certamente rilanceremo sul servizio di trasporto pubblico locale lavorando per nuove e migliori opzioni».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x