Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

L’attacco

Alta velocità, Stasi: «La cancellazione della Praia-Tarsia è uno schiaffo a questa terra»

Appello del sindaco di Corigliano-Rossano al ministro Salvini: «Riveda questa scelta inaccettabile che penalizza i cittadini della zona»

Pubblicato il: 03/12/2023 – 13:58
Alta velocità, Stasi: «La cancellazione della Praia-Tarsia è uno schiaffo a questa terra»

CORIGLIANO-ROSSANO «La scelta di cancellare il tratto di alta velocità Praia-Tarsia e trasformarlo in Praia-Paola rappresenta un vergognoso schiaffo alle popolazioni dello ionio e dell’entroterra, e causerà ulteriori devastazioni ambientali sulla costa tirrenica, già servita da linee veloci». È quanto ha sostenuto, in una nota, il sindaco di Corigliano-Rossano, Flavio Stasi che aggiunge: «Si tratta di una idea ancor più malsana ed inaccettabile alla luce dei recenti tragici episodi, frutto di una mancata modernizzazione che questa terra attende almeno dal 1945».
«Ancora una volta – sottolinea Stasi – il paradigma “Costi/Benefici” utilizzato a fasi alterne e sempre contro i medesimi territori. Mi appello al Ministro Salvini: le strutture ferroviarie e governative rivedano questa scelta inaccettabile e rifinanzino l’unica opera possibile per garantire diritti fondamentali a centinaia di migliaia di cittadini, compresa la città di Corigliano-Rossano».
«Coerentemente – conclude il sindaco – si proceda nella realizzazione della elettrificazione della tratta ionica, del collegamento e cambio di banco nelle stazioni di Corigliano-Rossano e su questi temi invito anche le rappresentanze elette sul nostro territorio ad assumere con urgenza una posizione chiara».

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x