Ultimo aggiornamento alle 18:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la protesta

Lavoro, monta la protesta dei tirocinanti: in 300 davanti alla Prefettura di Catanzaro

Sit-in organizzato questa mattina nella città capoluogo. La vertenza riguarda in tutto poco più di 4mila lavoratori

Pubblicato il: 13/12/2023 – 10:33
Lavoro, monta la protesta dei tirocinanti: in 300 davanti alla Prefettura di Catanzaro

CATANZARO Almeno 300 tirocinanti di inclusione sociale con i sindacati stanno inscenando un sit-in di protesta davanti la prefettura di Catanzaro per sollecitare l’approvazione di una norma che consenta la loro contrattualizzazione. La vertenza riguarda complessivamente circa 4000 lavoratori finora impiegati negli enti locali e a rischio disoccupazione. Il sit-in è promosso da Cgil, Cisl, uil e Usb. La vertenza al momento è su un binario morto dopo che non è passato un emendamento alla Finanziaria che prevedeva la contrattualizzazione dei tirocinanti di inclusione sociale per 18 mesi per un costo complessivo di 40 milioni: l’obiettivo della politica regionale è quello di fare rientrare questo emendamento nel prossimo Mille Proroghe. Al momento una delegazione dei sindacati e dei lavoratori è a colloquio con i vertici della prefettura di Catanzaro.

Notizia in aggiornamento

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x