Ultimo aggiornamento alle 15:42
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’intervento

Demolizione palazzo Mangeruca, Succurro: «La Calabria può guardare al domani con speranza»

Così la presidente Anci sull’abbattimento della struttura: «Lo Stato vince sulla criminalità organizzata»

Pubblicato il: 18/12/2023 – 9:45
Demolizione palazzo Mangeruca, Succurro: «La Calabria può guardare al domani con speranza»

COSENZA «La demolizione di palazzo Mangeruca ha una duplice significato: vuol dire che lo Stato vince sulla criminalità organizzata e che la Calabria può guardare al domani con grande speranza, perché le istituzioni pubbliche e il bene comune riescono a prevalere sulla prepotenza e sulla violenza della ’ndrangheta». Lo afferma, in una nota, la presidente dell’Anci Calabria, Rosaria Succurro, che sottolinea: «Peppino Impastato ci ha insegnato che le mafie tentano di imporre il brutto e che bisogna restituire alle comunità locali il valore etico e sociale della bellezza, che appartiene a tutti. È proprio questo il messaggio dell’abbattimento dell’ecomostro di Torre Melissa, che ha visto le istituzioni e i cittadini uniti nell’affermare la legalità e – conclude la presidente Succurro – il rispetto dell’ambiente della nostra meravigliosa regione, la risorsa principale per garantire la libertà di ciascuno e il futuro comune, soprattutto delle nuove generazioni». 

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x