Ultimo aggiornamento alle 12:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

nomine e appalti

Inchiesta “Glicine-Acheronte”, chiuse le indagini per 122 indagati – I NOMI

Tra gli indagati dell’operazione della Dda di Catanzaro figurano anche l’ex governatore Oliverio, l’ex assessore Adamo e l’ex consigliere Enzo Sculco

Pubblicato il: 15/01/2024 – 16:41
Inchiesta “Glicine-Acheronte”, chiuse le indagini per 122 indagati – I NOMI

CATANZARO Le indagini scattate con l’operazione della Dda di Catanzaro denominata “Glicine-Acheronte sono concluse. Oggi ai 122 indagati è stato notificato l’avviso di chiusura delle indagini scattate nel giugno 2023, quando i carabinieri del Ros, con il supporto dei comandi provinciali di Crotone, Cosenza, Catanzaro, Potenza, Parma, Brescia, Milano e Mantova e dello Squadrone Eliportato Calabria, hanno eseguito un’ordinanza cautelare emessa dal Tribunale di Catanzaro, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia.
Erano 34 le persone, indagate, a vario titolo, per associazione di tipo mafioso (22 indagati), associazione per delinquere (9 indagati), associazione per delinquere finalizzata alla commissione di truffe aggravata dalle finalità mafiose (3 indagati), turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, estorsioneillecita concorrenza con minaccia o violenzaomicidiotrasferimento fraudolento di valori, concorso esterno in associazione di tipo mafioso, turbata liberà degli incanticorruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio, falsità ideologica e materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, scambio elettorale politico mafioso, truffa aggravata.

I nomi degli indagati

Tra gli indagati figurano, tra gli altri, l’ex presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, Nicola Adamo ex assessore, Enzo Sculco, ex consigliere regionale, Giancarlo Devona, ex capo gabinetto di Mario Oliverio e per un periodo capo struttura di Ernesto Alecci. Due dirigenti della Regione Calabria Calabria Mimmo Pallaria e Orsola Reillo. Ed ancora Alfonso Dattolo, sindaco di Rocca di Neto, l’ex consigliera regionale Flora Sculco Raffaele Vrenna, ex presidente del Crotone calcio.
Tutti i nomi: ADAMO Nicola, ALTAVILLA Euclide, ARACRI Francesco, ARACRI Giuseppe, ARACRI Salvatore, ARCURI Rosario, AUGRUSO Antonio, BASCO Paolo, BELLO, BENETTI Mirko, BENINCASA Francesco Mario, BENNARDO Francesco Salvatore, BERARDI Giuseppe, BOLIC Valentino, BRUTTO Alessandro, CALFA Vincenzo, CARIOTI Francesco, CARRA’ Filippo, CARVELLI Cesare, CATERINA Gaetano, CAVALLO Domenico, COLOSIMO Ferruccio, CORBISIERI Antonio, CORRADO Andrea, COVELLI Alessandro, COVELLI Rocco detto “Enrico”, CRIACO Bonaventura, CRUGLIANO PANTISANO Arturo, CURCIO Pietro, DANESE Saverio, DATTOLO Alfonso, DATTOLO Santo Raffaele, DE MARCO Francesco, DE PASQUALE Giuseppe, DEL POGGETTO Maurizio, DELL’AQUILA Giuseppe, DESIDERIO Salvatore, DEVONA Giancarlo, DONATO Aldo Roberto, FABIANO Maurizio, FALZETTA Domenico, FRESCURA Alessandro, GALDIERI Valentina, GENTILE Sabrina, GERMINARA Giuseppe, GIRARDI Siro, GOKE Marc Ulrich, GRECO Giovanni, IANNONE Ernesto, LA ROSA Vincenzo, LARATTA Artemio, LARATTA Pantaleone, LUCENTE Maria Luisa, LUMARE Roberto, LUMARE Salvatore, MAGGIO Roberto, MAIDA Massimiliano, MALERBA Stefania, MANNA Giovanna, MANNARINO Salvatore, MARSICO Rodolfo, MARTINO Saverio, MASCHERPA Ambrogio, MASCIARI Francesco, MAURO Serafino, MAZZACUA Marzia, MAZZEI Giovanni, MAZZEI Salvatore, MAZZOTTA Salvatore, MEGNA Domenico, MEGNA Mario, MEGNA Rosa, MONTI Francesco, MORABITO Paolo, MOSCOGIURI Enrico, MUNGARI Vincenzo, NISTICO’ Luigi, OLIVERIO Gerardo Mario, OLIVERIO MEGNA Sandro, OUAHID Rachid, PACE Domenico, PACE Santa, PACENZA Giacomo, PAGLIUSO Antonio, PALLARIA Domenico detto Mimmo, PANEBIANCO Salvatore, PANTISANO Giuseppe, PAOLUCCI Massimo, PARRILLA Nicodemo, PEDACE Pantaleone Telemaco detto “Leo”, PROSPERO Mauro, PUCCI Giuseppe detto “Pino”, RACHIELI Salvatore, REDENTE Giuseppe, REILLO Orsola, RITORTO BRUZZESE Dario, RIZZO Antonietta, ROMEO Sebastiano, RUGGIERO Franco, RUSSO Gaetano, SANTILLI Nicola, SAPIA Luigi, SCARAMUZZINO Orlando, SCERRA Nicodemo, SCIGLIANO Giuseppe, SCULCO Flora, SCULCO Maria Carmela, SCULCO Vincenzo, SICILIANI Roberto, STASI Antonella, STRICAGNOLI Carmine, STRINI Stefano, TALARICO Piero, TAVERNA Vanessa, TORROMINO Santino, TREMOLITI Giuseppe, TROPIANO CONO Antonio, TURINO Gianfranco, VECCHIO Gustavo, VELLA Nunzio, VELLA Salvatore, VESCIO Alessandro, VILLIRILLO Giuseppe, VRENNA Giovanni detto Gianni, VRENNA Pietro detto “Piero”, VRENNA Raffaele, WIESER Josef, ZICCHINELLO Tommaso.
(redazione@corrierecal.it)

Per approfondire

LEGGI ANCHE La security «imposta» allo stadio del Crotone. Un affare anche per i clan cosentini

LEGGI ANCHE Gli incroci tra i pentiti cosentini e il boss “papaniciaro” Mico Megna

LEGGI ANCHE Il “glicine” della (mala)politica clientelare. Usi e abusi del potere che prospera in Calabria

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x