Ultimo aggiornamento alle 22:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’intervista

Nordio: «Costruire nuove carceri è difficile, bisogna eliminare la carcerazione preventiva»

Lo ha detto il ministro della Giustizia, ai microfoni di “24 Mattino” su Radio24

Pubblicato il: 15/02/2024 – 9:14
Nordio: «Costruire nuove carceri è difficile, bisogna eliminare la carcerazione preventiva»

ROMA Indulto e amnistia, che sono stati provvedimenti ‘svuotacarceri’ retaggio della Prima Repubblica, sono sempre delle sconfitte per lo Stato. Il modo di deflazionare le carceri esiste, è eliminare la carcerazione preventiva. Abbiamo 23 mila detenuti in attesa di condanna definitiva». Lo ha detto il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, ai microfoni di “24 Mattino” su Radio24. «Occorre lavorare molto sui detenuti stranieri per far si che paghino la loro pena nel loro Paese d’origine», ha aggiunto ricordando poi che ci sono anche «i tossicodipendenti che andrebbero mandati in comunità perché sono dei consumatori, dei malati da curare». La costruzione di nuove carceri è «molto difficile per vari vincoli ma si possono usare strutture dismesse, penso sempre alle caserme, per imputati di reati minori e avere strutture per rieducare i detenuti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x