Ultimo aggiornamento alle 21:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

futuri possibili

Energie rinnovabili, la Calabria che non ti aspetti: Cer e autoconsumo in crescita

Focus su una «rivoluzione silenziosa» dopo la tappa cosentina del ministro Pichetto Fratin. I numeri di una regione virtuosa

Pubblicato il: 13/03/2024 – 10:46
di Eugenio Furia
Energie rinnovabili, la Calabria che non ti aspetti: Cer e autoconsumo in crescita

COSENZA Anche in Calabria è in atto una «rivoluzione» silenziosa: quella delle energie rinnovabili. Prendiamo non a caso in prestito l’espressione del ministro Pichetto Fratin di passaggio da Cosenza per dare qualche numero sull’autoconsumo collettivo e le comunità energetiche in esercizio nella nostra regione.

Di cosa stiamo parlando

Si chiamano “prosumer” (produttori e consumatori di energia elettrica sia per esigenze proprie che per eventuali utenti esterni) quelli che si riuniscono in Cer (Comunità energetiche rinnovabili) o in configurazioni di autoconsumo collettivo (soggetti che a differenza delle Cer condividono l’energia prodotta dagli impianti fotovoltaici solo in un condominio o in un singolo edificio), con l’energia in eccesso reimmessa nella rete di distribuzione prevista dal mercato libero.
La soleggiata e ventosa Calabria è da tempo sensibile all’argomento e anche dal punto di vista normativo è in linea con il resto d’Italia: la legge regionale n. 25 del 19 novembre 2020 sulla “promozione dell’istituzione delle comunità energetiche da fonti rinnovabili” è stata approvata dal Consiglio nella seduta del 15 maggio 2023 (qui il testo); con l’accelerazione del processo su scala nazionale, potrebbero nascere in Italia fino a 20mila nuove Comunità energetiche rinnovabili (qualcuno si spinge a immaginarne il doppio entro il 2030), grazie anche ai 2,2 miliardi di incentivi previsti dal Pnrr e destinati alle Cer nei Comuni con meno di 5mila abitanti.

Fonte: “Energia e clima in Italia”, rapporto periodico redatto da Gse (Gestore servizi energetici) e relativo al primo semestre 2023

I numeri di una regione virtuosa

Il rapporto periodico “Energia e clima in Italia” redatto da Gse (Gestore servizi energetici) e relativo al primo semestre 2023 segnala che «tra metà 2021 e metà 2023 si osserva un incremento delle configurazioni di autoconsumo collettivo (AC) e comunità energetiche (CER) in esercizio, che hanno fatto richiesta di incentivazione ai sensi del DM 16/9/2020. Complessivamente al 30/06/2023 risultano 74 configurazioni di AC e 35 CER per un totale di 109 configurazioni (si considera l’insieme delle richieste accolte e di quelle in lavorazione alla data di estrazione dei dati). In termini di potenza, al 30/06/2023 risultano 2,7 MW, tutti da fonte fotovoltaica, di cui oltre il 56% relativi a comunità energetiche».
In Calabria i soggetti attivi sono 5, numero che in valore assoluto supera altre importanti e vaste regioni del centro e del sud come la Sicilia (solo 1) e la Sardegna (3), con la nostra regione seconda solo alla Campania (8 tra Comunità energetiche e Autoconsumo collettivo), e pari merito con la evoluta Emilia Romagna; la Calabria fa meglio delle “piccole” Basilicata e Val d’Aosta (un soggetto), Abruzzo, Molise, Marche, Umbria e Toscana (2) e Lazio (4). Al top Piemonte e Trentino Alto Adige (19 soggetti in esercizio), seguono Veneto (15), Lombardia (11) e Friuli Venezia Giulia (7).
La crescita esponenziale è registrabile da ultimo con il precedente rapporto Gse (dati al 31/12/2022), in cui volendo restare alla Calabria la cifra di soggetti in esercizio era ferma a 3 mentre su scala nazionale erano censiti 21 Cer e 46 configurazioni di autoconsumo collettivo (potenza totale 1,4 MW, quasi la metà dell’ultima produzione registrata). La rivoluzione è lenta ma inesorabile, un po’ come con le colonnine per la ricarica delle auto elettriche: il processo è avviato e anche la Calabria c’è.

LEGGI ANCHE
• LA LENTE DI EMILIANO | «La Calabria è la terra ideale per lo sviluppo di Comunità energetiche rinnovabili»

• Vincenzo D’Agostino (Omnia Energia): «Transizione energetica, Calabria tra le regioni più competitive»

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x