Ultimo aggiornamento alle 16:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’inchiesta

‘Ndrangheta ad Anzio e Nettuno, l’ex assessore Ranucci risponde al pm

Rinviato l’interrogatorio dell’ex sindaco Candido De Angelis

Pubblicato il: 12/04/2024 – 20:12
‘Ndrangheta ad Anzio e Nettuno, l’ex assessore Ranucci risponde al pm

ROMA E’ stato rinviato, su richiesta del difensore, l’interrogatorio davanti al pm di Candido De Angelis, ex sindaco di Anzio. Altri tre indagati, tra cui l’ex assessore Gualtiero Di Carlo, convocati questo pomeriggio in procura a Roma dal pm della Dda Giovanni Musarò si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Un quarto indagato ha invece risposto alle domande del pm. «Ha risposto al pubblico ministero per chiarire la sua posizione e in particolare riguardo al contenuto di alcune intercettazioni’», ha spiegato all’Adnkronos l’avvocato Francesco Mercadante, difensore dell’ex assessore di Anzio Giuseppe Ranucci lasciando piazzale Clodio. In questo filone di indagine, coordinato dai pm della Direzione distrettuale antimafia già titolari della maxi inchiesta “Tritone” che ha portato al commissariamento dei comuni di Anzio e Nettuno, si ipotizza l’accusa di scambio elettorale politico mafioso. L’inchiesta principale, nel febbraio 2022, aveva portato all’arresto eseguito dai carabinieri del Nucleo Investigativo della Capitale di oltre sessata persone accusate anche di associazione a delinquere di stampo mafioso. Ai vertici di due distinti gruppi criminali, distaccamenti delle ‘ndrine, c’erano Giacomo Madaffari, Bruno Gallace e Davide Perronace. Nell’ambito del procedimento sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta ad Anzio e Nettuno, il gup di Roma in abbreviato, riconoscendo l’accusa di associazione di tipo mafioso nel febbraio dello scorso anno ha condannato a 20 anni tra gli altri, Bruno Gallace, Vincenzo Italiano, Gregorio Spanò e Fabrizio Schinzari e ha rinviato a giudizio un’altra trentina di imputati il cui processo con rito ordinario è in corso a Velletri.

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x